Home Expo 2015 Dal Friuli a Expo 2015: sono i Preparatori d’Uva

Dal Friuli a Expo 2015: sono i Preparatori d’Uva

pubblicato il: - ultima modifica: 10 Agosto 2020
preparatori d'uva

preparatori d'uvaSimonit&Sirch, Preparatori d’Uva, presentano il proprio lavoro all’Expo, nel padiglione Vino A taste of Italy, all’interno dello spazio dedicato al Friuli Venezia Giulia. L’appuntamento è per giovedì 4 giugno dalle ore 11:30 alle ore 13 in Sala Convivium.

A raccontare lo straordinario percorso di questo gruppo, la cui consulenza è richiesta ormai dalle principali aziende italiane e delle grandi regioni del vino europee ed extraeuropee, è Marco Simonit, che l’ha ideato e creato con il socio-amico Pier Paolo Sirch.

I Preparatori d’Uva, conosciuti a livello internazionale come i Maestri di potatura delle vigne, si dedicano dal 2003 al recupero del mestiere del potatore con strumenti di formazione e tutoraggio e oggi sono l’unico gruppo accreditato e strutturato a livello europeo nel settore della formazione del personale addetto alla potatura manuale dei vigneti.

Insegnano il Metodo Simonit&Sirch e valorizzano il saper fare in vigna, attualizzandolo alla luce delle più moderne conoscenze in fatto di anatomia e fisiologia delle piante della vite. Si sono inventati una nuova richiestissima professionalità e hanno creato la Scuola Italiana di Potatura della Vite, unica nel suo genere.

Da qualche anno sono particolarmente richiesti in Francia (dove hanno una sede a Bordeaux), dove lavorano in Châteaux e gruppi di primaria importanza mondiale, fra cui il prestigiosissimo Château d’Yquem che produce il più famoso e pregiato dei Sauternes, l’unico vino al mondo ad avere la qualifica di Premier Cru Supérieur e l’intero gruppo Roederer, produttore fra l’altro del notissimo Champagne Cristal.

Condividi: