Home Curiosità Animali domestici alla prova vacanze in albergo

Animali domestici alla prova vacanze in albergo

città: - pubblicato il:
vacanze con animali domestici

vacanze con animali domesticiTempo di vacanze, tempo di partire. Per le famiglie, fare le valigie e trovare l’hotel che fa al caso loro non è sempre semplice, soprattutto se della famiglia fanno parte anche gli animali domestici.

Che portare con sé gli animali domestici sia un’esigenza, perché non si ha nessuno che se ne possa occupare lasciandoli a casa, o che sia semplicemente per il piacere di non separarsene mai, viaggiare insieme a un animale implica certamente un’attenzione in più, a partire dalla scelta della struttura in cui soggiornare.

HotelTonight, app di prenotazioni alberghiere last minute, ha raccolto, alla vigilia del grande boom delle partenze, qualche dato interessante sulla preparazione degli hotel italiani e internazionali nell’accoglienza delle famiglie allargate.

A dispetto dei numerosi casi di abbandono di animali domestici che in estate riempiono le pagine di cronaca, HotelTonight svela un dato finalmente incoraggiante per tutti coloro che credono che l’affetto, quello vero, non vada in vacanza.

Partire con il proprio amico, che sia a quattro zampe o a molte piume, infatti si può e l’Italia, in questo, offre la maggior percentuale di hotel disposti a ospitare animali domestici, anche last minute.

Secondo i dati di HotelTonight, che ha analizzato i servizi offerti dai suoi oltre 15.000 hotel partner, in Italia gli hotel pet friendly sono ben il 49.7%, percentuale superiore alla media mondiale (37%), europea (40%) e persino degli Stati Uniti (48%), da tempo all’avanguardia in questo tipo di servizi. Primato in negativo per il Sud America, in cui viaggiare insieme al proprio animale domestico risulta più difficile: solo il 9.25% degli hotel è in grado di ospitare viaggiatori con animali al seguito.

Per tutti coloro che durante l’estate si concederanno una fuga in compagnia del loro animale domestico, HotelTonight rende nota la classifica delle città più pet friendly, in una top ten all’insegna dell’ospitalità, in cui solo Roma scende al di sotto della media nazionale:

  1. Torino 75%
  2. Milano 69%
  3. Bologna 68%
  4. Firenze 65%
  5. Rimini 58%
  6. Verona 58%
  7. Sorrento 55%
  8. Napoli 53%
  9. Venezia 53%
  10. Roma 41%

Al pari degli altri membri della famiglia, anche gli animali domestici comportano spesso un costo, anche se questo non è sempre vero: moltissimi degli hotel su cui è stata condotta l’indagine, fa sapere HotelTonight, non applicano tariffe aggiuntive agli ospiti con animali al seguito.

Le altre strutture invece, applicano tariffe che variano da hotel a hotel e da regione a regione, ma che in Italia non superano, in media, i 16,96 euro a notte. E nel resto dell’Europa?

La destinazione più economica in assoluto è la Grecia, con un costo medio a notte per animale domestico di appena 10 euro.

Seconda la Francia, dove in media un animale domestico costa 12,27 euro a notte. Terzo posto per la Germania con una media poco superiore a quella francese: 12,85.

Tra le più care, invece ci sono Olanda e Portogallo con costi medi rispettivamente di 23,48 e 22,45 euro.

“Partire con il proprio animale domestico non deve essere uno stress, neanche se la partenza è last minute. In media, il 45% degli hotel che giornalmente si trovano sulla nostra app ospita anche i viaggiatori con animali al seguito, una percentuale che rende davvero facile la partenza per ogni tipo di famiglia” spiega Luca Parducci, country manager di HotelTonight per l’Italia.

Condividi: