Home Eventi CosmoBike Show, a Verona tutto il mondo della bicicletta

CosmoBike Show, a Verona tutto il mondo della bicicletta

pubblicato il: - ultima modifica: 5 Agosto 2020
cosmobike show

cosmobike showIl primo appuntamento dopo l’estate per tutto il mondo della bicicletta è dall’11 al 14 settembre a Veronafiere, per la prima edizione di CosmoBike Show.

La nuova International Bike Exhibition rappresenta, infatti, attraverso i suoi 400 espositori e un ricco programma di eventi, un imprescindibile momento di incontro, promozione e confronto per tutto il comparto delle due ruote a pedali, con un’attenzione particolare alla cultura della bicicletta, alle nuove forme di mobilità sostenibile, al ciclismo urbano e al cicloturismo.

Partner privilegiato della manifestazione è FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta che, nell’ambito di CosmoBike Show, organizza una serie di iniziative ludiche e di attività formative rivolte al pubblico e agli addetti ai lavori, con l’obiettivo di promuovere la diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico, in un quadro di riqualificazione dell’ambiente.

Coordinata da FIAB all’interno del CosmoBike Show è l’area dimostrativa, allestita in collaborazione con Strider e BikeVeneto. Sabato 12 settembre al pomeriggio e domenica 13 per l’intera giornata i bambini più piccoli possono sperimentare la bici a bilanciamento senza pedali (a spinta) e avvicinarsi così al mondo della bicicletta e delle regole della strada in modo divertente e giocoso.

L’area dimostrativa rimane, invece, riservata alle persone con disabilità nella giornata di venerdì 11 e di sabato 12 settembre al mattino, a cui viene proposta un’esperienza a due ruote, in sella alle special needs bikes.

Sabato 12 settembre alle 18 FIAB porterà simbolicamente CosmoBike Show nel cuore della città di Romeo e Giulietta con l’iniziativa Aperibici: una pedalata tra le vie di Verona aperta a tutti e accessibile anche ad anziani e persone con disabilità motorie, grazie al coinvolgimento dei risciò solidali e dei tandem del progetto Verona in tandem.

Un modo per testimoniare concretamente quanto sia divertente, facile e accessibile a tutti andare in bicicletta. Il giro si conclude con un aperitivo offerto da Veronafiere presso San Matteo Church. La partecipazione ad Aperibici è gratuita ma con iscrizione obbligatoria entro il 9/9 scrivendo ad [email protected].

Il supporto di FIAB al CosmoBike Show comprende anche momenti di confronto istituzionali: venerdì 11 settembre alle 11:30, FIAB curerà, in collaborazione con l’Università di Verona e all’interno del programma di CosmoBike Mobility (la parte della fiera dedicata alla ciclabilità urbana), il convegno Il ruolo delle Regioni nella Mobilità Ciclistica.

Una tavola rotonda tra studiosi e politici su legislazione e servizi per valorizzare l’importanza della creazione di Uffici Regionali per la Mobilità Ciclistica in grado di gestire più aree di attenzione (finanziamenti, omogeneità realizzativa, valorizzazione dei territori più vocati, nuovi club di prodotto dedicati, segnaletica cicloturistica, pubblicazioni, cartografie, e intermodalità con il treno).

Lunedì 14 settembre, invece, FIAB contribuirà all’offerta formativa studiata da CosmoBike Mobility per architetti e ingegneri che si occupano di progettare percorsi ciclabili urbani ed extraurbani, grazie alla presenza di docenti del settore con provata esperienza di progettazione e pianificazione per la mobilità ciclistica.

A CosmoBike Show FIAB attende tutti i visitatori nel proprio stand (padiglione 5, stand F6) dove illustrerà le attività e le iniziative gestite e promosse anche grazie al contributo delle oltre 140 associazioni locali presenti in tutta Italia.

Si parlerà di cicloturismo, della rete ciclabile nazionale Bicitalia (bicitalia.org), di Albergabici e di tutti gli appuntamenti a due ruote organizzati a livello nazionale o locale (gite, viaggi, corsi, incontri) racchiuse nel calendario AndiamoinBici.

E poi si potrà conoscere l’impegno di FIAB per il mondo dei più piccoli da Bimbimbici alle attività nelle scuole, ma anche quello per una mobilità urbana sostenibile, di cui il progetto Bike to work è simbolo. E, ancora, ci sarà il Club Imprese Amiche della Bicicletta (CIAB), e saranno annunciate le molte iniziative in concomitanza con la Settimana Europea della Mobilità 2015, in programma proprio nei giorni successivi (16-22 settembre).

Condividi: