Home Eco Lifestyle Alla scoperta delle Valli del Mincio in bici, a piedi e in...

Alla scoperta delle Valli del Mincio in bici, a piedi e in barca

pubblicato il: - ultima modifica: 25 Agosto 2020
escursioni parco del mincio

escursioni parco del mincioMantova è tutta un’altra storia anche grazie alla natura che la circonda, e ai miracoli che flora e fauna compiono negli ambienti plasmati dal fiume Mincio.

Per valorizzare e ampliare la conoscenza degli habitat unici della riserva naturale Valli del Mincio, il Parco del Mincio promuove tre appuntamenti in natura gratuiti all’interno del programma generale di Mantova tutta un’altra storia, viaggio a puntate nei luoghi simbolo del territorio virgiliano attraverso convegni, visite, laboratori sensoriali e cooking show, promosso dalla Provincia di Mantova e dagli enti del Sistema Mantova Expo 2015.

Nelle giornate dedicato al luogo simbolo di Grazie di Curtatone, dal 3 al 6 settembre, il Parco del Mincio ha scelto come meta il cuore delle Valli del Mincio. Il primo appuntamento è per venerdì 4 settembre: Navigando nell’Eden, parlando di pesci d’acqua dolce è un tour in navigazione a bordo di un silenzioso battello elettrico nell’angolo d’Oriente della pianura Padana, alla scoperta di fiori di loto, aironi, ninfee e falchi di palude con la guida di un esperto naturalista.

Il focus dell’escursione sarà sulla fauna ittica autoctona e predatoria delle Valli del Mincio, e sulle misure di tutela delle specie a rischio avviate dal Parco del Mincio. La partenza alle ore 17:30 dal Circolo Amici del Lago (via Pilla 27, Mantova), la partecipazione è gratuita e la disponibilità massima è per 30 persone (prenotazione obbligatoria al tel. 0376/391550 int. 20 – 333/5669382).

Sabato 5 si viaggia fin dal mattino, in bici e in barca, nel cuore più profondo dell’Eden: alle ore 9 si parte in bicicletta da Giardini Belfiore, a Mantova, per arrivare a Grazie di Curtatone, dove è prevista una sosta al museo dei madonnari e al Santuario, con accoglienza a cura di Marina Ferrari, presidente Pro Loco Grazie (ore 9:30).

Poi, direzione Rivalta sul Mincio (ore 11), con sosta al museo etnografico dei mestieri e del fiume e allo Squero, per scoprire come si costruivano le imbarcazioni del Mincio. La mattinata termina con una degustazione di piatti della tradizione locale (ore 12:30) e con l’imbarco di turisti e biciclette per il rientro a Mantova dopo una navigazione di circa due ore. La partecipazione, gratuita, all’escursion In bici e in barca nell’Eden è per 35 persone (prenotazione obbligatoria al tel. 0376/391550 int.20 – 333/5669382)

Santuari di natura e di fede è il titolo del terzo e ultimo appuntamento, domenica 6 settembre, un tour tra arte, sapori e natura pedalando e camminando nelle Valli del Mincio. La tabella di marcia prevede, alle ore 9, la partenza da Mantova (giardini Belfiore) per un’escursione con bici propria verso la destinazione Eden Valli del Mincio.

La prima tappa è a Fondo Ostie (ore 9:45), per vivere l’emozione di inoltrarsi a piedi tra i canneti della riserva naturale con una guida naturalistica e osservare il volo dei migratori. Alle ore 11:20 è previsto l’arrivo a Grazie di Curtatone per un racconto al Santuario, accolti da Marina Ferrari presidente Pro Loco di Grazie.

Sarà offerta una degustazione a base di pane e salame, da integrare a piacere con un pranzo al sacco che i partecipanti potranno portare con sè. Il ritorno è libero, con la possibilità di una ghiotta appendice: nei vicoli del borgo, le Pro Loco di Grazie, Rivalta sul Mincio e Goito offriranno ai visitatori assaggi dei prodotti tipici regionali e Deco delle Valli, in particolare il luccio in salsa alla rivaltese, il cotechino e il grana padano dei prati stabili. La partecipazione all’escursione è gratuita per un massimo di 40 partecipanti (prenotazione obbligatoria al tel. 0376/391550 int. 20 – 333/5669382).

Condividi: