Home Imprese Sostenibili Energie rinnovabili e ambiente montano

Energie rinnovabili e ambiente montano

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
energie rinnovabili non fotovoltaiche

energie rinnovabili non fotovoltaicheVenerdì 16 ottobre si svolgerà a Omegna il seminario Energie rinnovabili e ambiente montano, organizzato dall’Associazione ARS.UNI.VCO, l’Ordine Chimici Piemonte e Valle d’Aosta e l’Ordine Ingegneri VCO a favore di professionisti, aziende, amministratori e interessati.

L’incontro rivolgerà l’attenzione alle energie rinnovabili e all’ambiente montano, un connubio indissolubile e qualificante un distretto in termini di ricerca, gestione e corretto utilizzo delle fonti di energia.

Durante la giornata si alterneranno relatori, professionisti, aziende e studiosi della materia e del territorio per illustrare, ragionare, condividere idee e progetti futuri. Una tavola rotonda chiuderà il seminario e sarà momento di interrogazione e di confronto che vedrà partecipi anche e soprattutto coloro che vorranno essere presenti all’incontro.

Il seminario Energie rinnovabili e ambiente montano al fine di consentire la partecipazione al maggior numero di interessati possibile si svolge nell’arco di una giornata, e verrà realizzato presso l’area Forum di Omegna (VB). La struttura individuata è in grado di ospitare degli stand esterni, dedicati a espositori selezionati, di un’area interna destinata al seminario.

La giornata risulta suddivisa in 3 momenti distinti: una sessione mattutina, con tema principale le tecniche e le tecnologie disponibili, un aggiornamento sullo stato attuale della ricerca scientifica, il punto di vista degli ordini professionali e dei Poli di Innovazione tematici, la corretta formazione e diffusione della cultura delle energie rinnovabili; uno standing lunch, strutturato come un pranzo a buffet in cui sarà possibile visitare gli stand delle imprese che espongono nelle aree esterne al seminario; una sessione pomeridiana, costituita da un workshop in cui alcune imprese presenteranno i progressi compiuti nei diversi settori di competenza e da una tavola rotonda finale.

L’evento prevede il riconoscimento di 6 crediti formativi da parte di Ordine dei Chimici del Piemonte e della Valle d’Aosta, Ordine degli Ingegneri del VCO e Ordine Architetti Novara e VCO; 0.75 crediti formativi da parte dell’Ordine degli Agronomi Forestali Novara e VCO.

È stato chiesto l’accreditamento anche al Collegio Geometri VCO ed al Collegio Periti VCO. L’evento è organizzato all’interno di Montagne & Dintorni, giunta alla decima edizione, e inserito nel programma della popolare manifestazione che tratta e affronta problematiche connesse alla montagna e allo sviluppo sostenibile dei territori montani.

Condividi: