Home Expo 2015 Energie rinnovabili, se ne parla al padiglione Ungheria di Expo

Energie rinnovabili, se ne parla al padiglione Ungheria di Expo

sostenibilità e green planner news
Foto di anncapictures da Pixabay

energie rinnovabiliPartendo dal tema della partecipazione a Expo Milano 2015, “Dalla fonte più pura” il 7 e l’8 ottobre al padiglione ungherese si parlerà dell’industria delle energie rinnovabili e di innovazione sostenibile.

Il governo ungherese ha stabilito investimenti consistenti fino al 2020 sul tema delle energie rinnovabili: in accordo con le direttive dell’Unione Europea, il Paese Magiaro punta a un utilizzo del 14,65% di rinnovabili sul totale delle fonti.

Biomasse, solare, eolico, idroelettrico e geotermico sono le principali aree su cui il governo ha concentrato una strategia di lungo termine che comprende la costituzione del green economy development program e la stesura della National strategy of energetic in facilities.

Tradizione, ma anche ricerca, sviluppo del prodotto e attività innovative ad alto contenuto tecnologico sono le direttrici di sviluppo del comparto che presenta un grande potenziale per la cooperazione internazionale.

Il 7 ottobre al padiglione ungherese alle ore 15:30 si terrà la conferenza organizzata da HIPA, l’’Agenzia ungherese di promozione degli investimenti. Al centro dell’incontro, il focus sul contesto economico ungherese e la presentazione di concreti progetti di investimento nei settori delle energie rinnovabili, innovazioni sostenibili e turismo sanitario. Saranno riportate esperienze e progetti di 2.500 imprese italiane già operanti in Ungheria. Tra i relatori, Judit Timaffy il Console Generale Ungherese di Milano.

I temi principali di Expo Milano sono la sana alimentazione, la nutrizione, l’’ambiente e lo sviluppo sostenibile. Nell’’ambito di questa tematica il Ministero dell’Economia ungherese organizza la conferenza “Energia rinnovabile” che si terrà l’’8 ottobre alle ore 11. Il programma del convegno comprende una panoramica sullo sviluppo delle energie rinnovabili e della sicurezza energetica, con sezioni dedicate a geotermia, pompa di calore, biomasse, biocarburanti e elettromobilità. Tra i relatori Béla Glattfelder Segretario di Stato, Martina Makai Sottosegretario di Stato, Judit Timaffy Console Generale Ungherese di Milano.

Condividi: