Home News Stampa ecosostenibile, Saxoprint guarda all’ambiente

Stampa ecosostenibile, Saxoprint guarda all’ambiente

pubblicato il: - ultima modifica: 21 Agosto 2020
green printing e futuro

green printing e futuroL’azienda tedesca Saxoprint offre ai propri clienti una stampa ecosostenibile, grazie alla collaborazione con ClimatePartner, per permettere loro di stampare in modo sostenibile e a prezzi convenienti.

Saxoprint, a sostegno del proprio impegno a favore dell’ambiente, da sempre adotta una serie di accorgimenti interni per ridurre le emissioni di CO2 prodotte durante l’intero percorso di stampa.

L’azienda tedesca, infatti, utilizza solo inchiostri a base di oli vegetali altamente biodegradabili e facilmente riciclabili. Grazie a soluzioni innovative e all’impiego di moderni macchinari, è stato possibile eliminare anche l’utilizzo dell’isopropanolo, alcool altamente inquinante utilizzato nei processi di stampa.

Oltre a rappresentare un vantaggio per l’ambiente, l’assenza di elementi nocivi all’interno del ciclo produttivo migliora la precisione nella gestione del colore e ne aumenta la brillantezza. In questi anni, Saxoprint ha raggiunto risultati sorprendenti: nel 2014, infatti, ha ridotto del 14,6% le emissioni di CO2.

Inoltre, grazie alla collaborazione con ClimatePartner, uno dei leader nelle soluzioni per la tutela dell’ambiente, Saxoprint offre ai propri clienti la possibilità di selezionare l’opzione di stampa ecosostenibile, CO2 neutrale, che permette di compensare interamente la quantità di gas serra prodotta, sostenendo progetti riconosciuti di tutela dell’ambiente.

Una delle principali attività supportate da Saxoprint è la tutela delle foreste del Kenya, situate nella zona che collega i parchi nazionali Tsavo East e Tsavo West, dove si trovano numerose specie in via di estinzione e il processo di deforestazione è molto intenso. Partner, clienti e collaboratori, possono selezionare, nell’area riservata agli ordini, l’inserimento di un QR code all’interno degli stampati che rimanda a un sito web con tutte le informazioni relative al luogo di stampa e alle emissioni di CO2 compensate.

Dal 2013, Saxoprint è una delle aziende certificate FSC (Forest Stewardship Council) e si avvale di carta prodotta con materie prime provenienti da una silvicultura sostenibile, che non sfrutta selvaggiamente il territorio e non contribuisce alla deforestazione. Il certificato per la produzione di carta rilasciato dal Forest Stewardship Council è da sempre sinonimo di tutela dell’ambiente e di qualità.

Per la spedizione degli stampati, Saxoprint si affida al programma Total Zero di DPD, società di trasporto e spedizioni che utilizza mezzi alimentati a energia elettrica, per minimizzare l’emissione di sostanze inquinanti.

“Siamo coscienti dell’impatto che l’attività tipografica ha sull’ambiente e ci impegniamo costantemente per massimizzare il nostro impegno a sostegno della natura. Come azienda vorremmo salvaguardare il più possibile le risorse naturali e ridurre al minimo le nostre emissioni di CO2. In questo campo abbiamo già realizzato molto, ma sappiamo che si tratta solo di un inizio: infatti, oltre ad aver ottimizzato i processi interni per migliorare le condizioni di lavoro dei nostri dipendenti, collaboriamo con programmi ambientali in linea con la nostra filosofia sostenibile, che ci permettano di aiutare concretamente l’ambiente” dichiara Paolo Fiorelli, Senior Key Account Manager per l’Italia.

Condividi: