Home Imprese Sostenibili Restauro Sostenibile, a Matera la prima tappa del progetto

Restauro Sostenibile, a Matera la prima tappa del progetto

città: Matera - pubblicato il: - ultima modifica: 16 Maggio 2019
valore restauro sostenibile

Valore Restauro Sostenibile: partirà da Matera, prossima capitale europea della cultura, la prima tappa del progetto dedicato ai temi del restauro sostenibile e dell’architettura moderna promosso dai Fratelli Navarra, da sempre attivi sui temi del recupero architettonico e della conservazione dei beni artistici.

Oggi, nella suggestiva location di Casa Cava, si svolgerà quindi Restauro come bene comune: nuove alleanze tra soggetti pubblici e privati, prima tappa del ciclo di incontri internazionali dal titolo Costellazione di Confronti sul Restauro, sotto la direzione artistica di A.A.M. Architettura Arte Moderna; nel biennio 2015/2017 si alterneranno tavole rotonde, dibattiti e lectiones magistralis di grandi maestri dell’architettura con l’obiettivo di fare emergere un approccio innovativo nei processi di conservazione del valore dei beni monumentali e artistici del nostro paese.

L’iniziativa è ideata e promossa da Italiana Costruzioni Spa, Fratelli Navarra Srl e Na.Gest. Global Service Srl, società facenti capo alla Famiglia Navarra e impegnate da anni in restauri esemplari volti a supportare un Restauro Sostenibile, sia a livello sociale che economico, tra cui il recupero e la valorizzazione del corpo centrale della Villa Reale di Monza, la cui gestione è stata affidata al gruppo che fa capo ad Attilio Maria Navarra.

Con il coinvolgimento di esponenti del mondo della cultura, delle istituzioni e dell’imprenditoria, l’incontro intende stimolare un dibattito qualificato sui temi del restauro sostenibile, della conservazione e valorizzazione del nostro patrimonio monumentale e culturale, promuovendo un partenariato tra pubblico e privato che contemperi gli aspetti sociali e quelli economici di un intervento di restauro.

I lavori saranno chiusi con l’attesa lezione magistrale di Mario Bellini, tra i principali esponenti dell’architettura moderna, invitato a fornire il proprio contributo sul tema del restauro.

Anche i prossimi incontri, previsti a Venaria Reale, Venezia, Palermo, Monza e Istanbul, città cariche di una particolare vocazione artistica e monumentale, saranno dedicati ai grandi storici e teorici che hanno fatto grande il restauro a livello internazionale, come Michele D’Elia a cui è dedicata la tappa materana.

Condividi: