Home Imprese Sostenibili Smart water, l’acqua diventa smart anche a Milano

Smart water, l’acqua diventa smart anche a Milano

pubblicato il: - ultima modifica: 5 Agosto 2020
risparmio d'acqua

risparmio d'acquaSmart water: Milano, con tutto il suo entourage di città metropolitana, si candida come città di eccellenza tecnologica in tema d’acqua.

E non solo perché la materia prima non manca, ma anche per i progetti e le tecnologie che i centri di ricerca sviluppano nel settore.

È ciò che porta a dire a Davide Corritore, Presidente di MM, quanto sia importante far circolare i saperi permanenti, visto che l’acqua è un tema strategico e la circolazione dell’innovazione e delle nuove tecnologie può aiutare a far avere l’acqua a chi non ne ha accesso.

“Ricordiamoci che l’acqua è un settore economico” ha ribadito il presidente durante un convegno milanese in tema “che può contribuire al PIL di Milano e dell’area metropolitana. Mi auguro che la prossima amministrazione ne faccia un tema strategico per lo sviluppo”.

Amministrazione che dovrà operare sul territorio allargato previsto dalla città metropolitana. L’appello di Andrea Zelioli, Direttore ATO Città di Milano, è chiaro: “chi sarà l’attore dovrà saper mediare tra le parziali differenze degli elementi tecnici e gestionali e le dovrà affrontare mediante l’utilizzo di molteplici e differenziate strategie economico finanziarie da utilizzare in sede di pianificazione degli interventi, anche al fine di gestire le evidenti disomogeneità tariffarie”.

Condividi: