Home News Ali Verdi, servizio gratuito di raccolta delle ali gocciolanti

Ali Verdi, servizio gratuito di raccolta delle ali gocciolanti

pubblicato il: - ultima modifica: 6 Agosto 2020
ali verdi raccolta gocciolanti

ali verdi raccolta gocciolantiDopo il successo oltre ogni previsione della prima edizione, Netafim e Cascina Pulita hanno rinnovato nel 2015 l’iniziativa Ali Verdi, il servizio gratuito di raccolta e smaltimento a norma delle ali gocciolanti a fine stagione che ha rapidamente fatto scuola sul mercato italiano.

Rispettando la regola aurea squadra che vince non si tocca, Netafim, società che opera nello sviluppo, produzione e commercializzazione di soluzioni innovative e intelligenti per l’irrigazione a goccia e micro-irrigazione e Cascina Pulita, azienda di Borgaro Torinese che si occupa di gestione dei rifiuti agricoli, hanno confermato in blocco la formula originale di Ali Verdi.

Pertanto, gli agricoltori che aderiscono all’iniziativa possono beneficiare innanzitutto del servizio gratuito di rimozione delle ali gocciolanti Netafim curato sul campo da Cascina Pulita, che dispone di un parco mezzi meccanici idoneo a operare in qualsiasi contesto e di speciali multi raccolta costruiti, omologati e brevettati dall’azienda per raccogliere in un unico viaggio tutti i rifiuti agricoli.

La gratuità del servizio di raccolta, garantita a tutti i clienti Netafim del Nord e Centro Italia e, previa conferma da parte di Cascina Pulita sulla base della disponibilità logistica, anche agli agricoltori del Sud Italia, è rafforzata dall’indubbio vantaggio per l’agricoltore di non doversi minimamente occupare delle incombenze logistiche e burocratiche legate allo smaltimento a norma.

Sono stati confermati anche i vantaggi economici di Ali Verdi finalizzati a incentivare e premiare l’atteggiamento virtuoso degli agricoltori in termini di sostenibilità.

All’atto della raccolta, infatti, l’azienda agricola riceverà un premio di 15 euro per tonnellata di ali gocciolanti Netafim rimosse che rispondano ai requisiti per il corretto recupero del rifiuto.

Inoltre, anche nell’edizione 2015 Netafim riconoscerà ai propri clienti un premio suppletivo, consistente in un buono sconto di ulteriori 15 euro per tonnellata, valido per l’acquisto di ala gocciolante destinata alla stagione 2016.

“Con piacere, a seguito del favore riscontrato la scorsa edizione, riproponiamo Ali Verdi” dichiara Cristina Re, Supply Chain Manager di Netafim Italia “Siamo molto soddisfatti che il mondo agricolo abbia colto pienamente il valore della nostra formula, la prima ad aver semplificato le fasi di raccolta e smaltimento delle ali gocciolanti, trasformandole in un vantaggio concreto per gli agricoltori e l’ambiente. D’altronde, se così non fosse, Ali Verdi non sarebbe oggi il modello di riferimento per iniziative analoghe”.

Condividi: