Home News Storage di energia: nel 2016 rilancerà le rinnovabili?

Storage di energia: nel 2016 rilancerà le rinnovabili?

città: Milano - pubblicato il:
storage di energia

storage di energiaC’è fermento nel mercato dello storage di energia. A lungo termine si prevede che entro il 2030 il mercato mondiale dei sistemi di accumulo nelle reti elettriche passi da 130 a 420 GW, con una quota di solo accumulo elettrochimico pari a circa il 50% rispetto all’attuale al 2% circa (fonte Enea).

Di sicuro si tratta di tecnologie fondamentali per la transizione dalla rete elettrica centralizzata alla smart grid, anche perché favoriranno uno sfruttamento sempre più massivo delle fonti rinnovabili, risorse energetiche per natura intermittenti e difficilmente programmabili.

Gli operatori non se lo fanno dire due volte e anche per rilanciare il proprio business sulle rinnovabili prevedono di inserire nel business plan un’offerta in tema. È il caso di Elmec Solar.

L’azienda di Brunello (VA) ha da pochi giorni allargato la propria gamma di servizi alla fornitura e installazione di batterie di accumulo, aprendosi così al mercato dello storage di energia elettrica associata al fotovoltaico.

A essere distribuiti in Italia i prodotti della SonnenBatterie, scelti da Elmec Solar perché in grado di ridurre la bolletta dell’80%, grazie a una logica interna molto sofisticata che comprende anche l’analisi delle previsioni meteorologiche.

“Con l’introduzione dei sistemi di storage” spiega Alessandro Villa, amministratore delegato di Elmec Solar “l’energia prodotta in eccesso dall’impianto fotovoltaico rispetto ai consumi viene immagazzinata rendendola fruibile durante i picchi di consumo diurni ed evitando il prelievo dalla rete. Inoltre, nelle ore notturne, consentendo l’utilizzo dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico che risulta così essere completamente gratuita perché autoprodotta”.

“Il sistema SonnenBatterie utilizza batterie al Litio Fortelion di Sony” aggiunge Gabriele Castiglioni, chief Operation Manager della società “e sono garantite per durare 10.000 cicli o 20 anni”.

Elmec Solar intanto fa sapere che sta valutando anche una partnership con Tesla. Oggetto dell’accordo il sistema denominato PowerWall. Al momento però c’è il riserbo assoluto.

Condividi: