Home News Fotonica in gioco, per giocare con la luce

Fotonica in gioco, per giocare con la luce

città: Roma - pubblicato il:
fotonica in gioco

fotonica in giocoÈ aperto a tutti gli studenti delle scuole secondarie superiori italiane, il concorso Fotonica in gioco che l’Istituto di fotonica e nanotecnologie (Ifn) del Cnr organizza nell’ambito del progetto europeo Photonics4All e delle iniziative per l’Anno internazionale della luce 2015, patrocinato dall’Unesco.

Il premio è finalizzato alla creazione di un gioco da tavolo originale che tratti i temi della luce e della fotonica nei suoi vari aspetti, per spingere gli studenti a una riflessione sull’argomento.

Gli studenti possono partecipare a Fotonica in gioco singolarmente, come classe o in gruppo tra classi di scuole diverse, indicando uno o più insegnanti di riferimento.

Come partecipare al concorso del CNR

Per candidarsi è necessario inviare una email di preiscrizione a [email protected], con il nome della scuola e la manifestazione di interesse a partecipare, e realizzare il prototipo di gioco originale sui temi richiesti, seguendo le indicazioni del bando e spedendolo entro il 31 gennaio 2016, insieme con il modulo di iscrizione, a: Ifn-Cnr, c/o Fotonica in Gioco, via Cineto Romano 42, 00152 Roma.

I giochi finalisti verranno esaminati e giudicati da esperti dell’Istituto e del mondo dei giochi in base ai criteri di valutazione indicati nel bando, tra cui la qualità e l’originalità del prototipo, il suo legame con la luce e la fotonica, la giocabilità e il divertimento.

Entro aprile 2016 verranno selezionati i tre giochi migliori inviati a Fotonica in gioco, che riceveranno un premio di 600 euro ciascuno, come contributo da spendere in attività didattiche. La premiazione avverrà a Venezia a ottobre 2016, in occasione del premio Archimede, principale concorso italiano per inventori di giochi da tavolo.

Condividi: