Home News La casa eco-friendly: un sogno che può diventare realtà

La casa eco-friendly: un sogno che può diventare realtà

città: Milano - pubblicato il:
casa eco-friendly

casa eco-friendlyLa casa eco-friendly è un sogno che può diventare realtà; si sente sempre più spesso parlare di quanto sia importante fare delle scelte consapevoli ed eco-friendly per la propria vita quotidiana, soprattutto per quanto riguarda la propria casa.

Si tratta di scelte radicali, quanto semplici e che aiutano a migliorare incredibilmente il proprio stile di vita, oltre che le proprie finanze.

Questo tipo di scelta riguarda ogni ambiente e ogni oggetto della casa, a partire dai mobili. Sono sempre di più gli italiani che decidono di costruire dei mobili fai da te come questi di Leroymerlin, abbassando così anche i costi dell’arredamento.

A essere prescelto è il legno, materiale assolutamente bio e che ben si presta al fai da te. In questo modo, si può essere sicuri di adottare non solo una soluzione eco-friendly, ma di arredare la propria casa in maniera assolutamente personalizzata e secondo il proprio gusto.

Casa eco-friendly: l’efficienza è tutto

Un altro grande aspetto che fa la differenza è il consumo energetico e l’utilizzo o meno di sistemi come per esempio i pannelli fotovoltaici per produrre l’energia che manda avanti la propria casa. Installare dei dispositivi che permettano di utilizzare energia pulita per riscaldare i propri ambienti e la propria acqua, per esempio, è un grande passo avanti verso uno stile di vita più consapevole, oltre che un grande risparmio per la propria energia domestica.

Una casa eco-friendly che si rispetti avrà, oltretutto, il giusto spazio per una giusta raccolta differenziata, che non sparga buste di rifiuti confusi per tutta la cucina, ma che li racchiuda in appositi contenitori senza risultare disordinata o sporca.

E quando poi si parla di arredamento, soprattutto se avete dei bimbi, lasciate ampio spazio alla fantasia e imparate a riciclare in maniera creativa i materiali che avete a disposizione, rimettendo a nuovo mobili dalla superfici rovinate con il decoupage, realizzando tende e tappeti con vecchi scarti di tessuto, oppure utilizzando dei vasetti di vetro per prodotti culinari come portacandele o vasi per le piante.

Insomma, la regola fondamentale per una casa eco-friendly è usare la testa e ingegnarsi su come utilizzare al meglio o ri-utilizzare ciò che si ha a disposizione, limitando al massimo gli sprechi e le spese. Trovare il modo più economico e meno inquinante non significa infatti accontentarsi, ma personalizzare, costruire, creare, con risultati davvero sorprendenti.

Condividi: