Home Eco Lifestyle Eggy, prodotto Led che cambia il modo di vivere la luce

Eggy, prodotto Led che cambia il modo di vivere la luce

pubblicato il: - ultima modifica: 5 Agosto 2020
eggy luce led

eggy luce ledDal connubio tra ingegneria e design è nato Eggy, apparecchio a tecnologia LED prodotto da Buzzi&Buzzi, azienda lombarda del settore dell’illuminazione, e disegnato da Stefano Dall’Osso, designer già autore di alcune delle creazioni più originali del momento.

Un prodotto che sta rivoluzionando il modo di pensare e vivere la luce. Eggy, grazie alla sua forma ovoidale ispirata alla sequenza di Fibonacci e alla proporzione aurea, permette un utilizzo estremamente efficace in ogni tipologia di ambiente e si presta a un’interpretazione progettuale visionaria e dal forte impatto emozionale.

Ma quali sono le caratteristiche che rendono unico questo Eggy? Si tratta di un incasso recesso a scomparsa totale, realizzato in AirCoral, materiale ideato e brevettato da Buzzi&Buzzi che, accanto alle caratteristiche strutturali del Coral, non solo rispetta l’ambiente ma racchiude proprietà antibatteriche, fotocatalitiche e antinquinanti.

Insomma, un uovo che non solo illumina in un modo mai visto prima, ma che purifica l’ambiente in cui si trova. Inoltre, come tutti i prodotti dell’azienda di Canonica d’Adda, è perfettamente integrabile nell’architettura ed è caratterizzato da una sorgente luminosa non visibile.

Con Eggy la luce diventa protagonista

Una luce che diventa protagonista proprio per le sue proprietà camaleontiche ma che grazie alla firma di Dall’Osso diventano un elemento decorativo unico ed elegante. Con Eggy, la funzionalità di un’illuminazione discreta, avvolgente e ben distribuita si sposa con la componente emozionale dove la forma dell’uovo si staglia sul soffitto creando una suggestione visiva.

Eggy può essere applicato al soffitto usando un ruster simmetrico e la sua forma ovoidale lo rende adatto a un utilizzo con tecnica random in cui il disordine organizzato contribuisce a valorizzarne l’impatto visivo e rafforza il gioco di luce dei volumi.

“Nell’ideazione di Eggy” racconta Stefano Dall’Osso “ho cercato di immaginare un prodotto in grado di adattarsi perfettamente alle esigenze progettuali contemporanee: può essere utilizzato per mettere in evidenza un singolo dettaglio oppure, impiegato su ampi volumi, può valorizzare un ambiente giocando con la luce e l’accostamento delle forme”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Andrea Buzzi, titolare dell’azienda, secondo cui “con Eggy siamo riusciti a dare una risposta architettonica che punta proprio sulla semplicità. Ho sempre ritenuto particolarmente affascinante l’alone di mistero che circonda questa particolare forma, e grazie a Stefano abbiamo potuto trovare una sintesi tra classico e moderno. Poter fondere i risultati delle nostre ricerche in campo tecnologico con la sapienza di un maestro del design non capita tutti i giorni, e per questo siamo veramente orgogliosi di Eggy”.

Da un punto di vista tecnico, Eggy impiega un COB (Chip on Board) ad altissime prestazioni che presenta molteplici vantaggi: lunga durata di funzionamento, elevato rendimento, luce pulita, flessibilità di installazione del punto luce, risparmio di emissioni CO2, risparmio in kW e miglioramento del comfort con prestazioni luminose di qualità elevate.

Condividi: