Home Smart City La Casa di Domani, premio per la riqualificazione sostenibile

La Casa di Domani, premio per la riqualificazione sostenibile

la casa di domani

la casa di domaniGli studenti di architettura, ingegneria e design di tutta Italia sono chiamati a partecipare al concorso La Casa di Domani, presentando, fino al 15 marzo 2016, un progetto per la riconversione di un’area milanese.

A ideare il contest è Leroy Merlin che assegnerà al miglior progetto di riqualificazione un premio di 5.000 euro. Scelto da una giuria di esperti di design, innovazione e sostenibilità, il progetto del vincitore trasformerà l’area dismessa in un esempio di co-housing: unirà spazi abitativi ad aree di condivisione sociale.

Ospiterà giovani dai 18 ai 24 anni in difficoltà e privi di una rete famigliare, alcuni provenienti dal circuito penale minorile. Ovviamente il progetto deve rispettare le linee guida care a Leroy Merlin: la casa dovrà essere comoda da vivere, capace di fare risparmiare, attenta alla salute e rispettosa dell’ambiente.

Il concorso la Casa di Domani raccoglie una delle sfide più attuali: la necessità di riconvertire e recuperare aree urbane abbandonate. E la sfida lanciata da Leroy Merlin in collaborazione con Doxa, all’interno dell’iniziativa Osservatorio sulla Casa, che monitora le tendenze abitative degli italiani, è proprio quella di recuperare un immobile con soluzioni innovative e creative, promuovendo solidarietà e sostenibilità.

Condividi: