Home Imprese Sostenibili Vernici isolanti per il risparmio energetico?

Vernici isolanti per il risparmio energetico?

vernici isolanti

vernici isolantiIl mercato dei materiali per l’isolamento termico, come nel caso delle vernici isolanti, ha visto nell’ultimo periodo un incremento di proposte innovative per tecnologia di prodotto e posa in opera che promuovono l’isolamento termico e il risparmio energetico con minimi spessori (ovvero con mm di spessore).

Per la valutazione dell’efficacia dell’isolamento termico invernale è necessario che ogni produttore descriva tecnicamente l’efficacia delle proprie vernici isolanti con precisi dati tecnici, quali la conduttività termica (espressa in W/mK), la resistenza termica del prodotto o del sistema (espressa in m²K/W) e l’emissività.

Negli ultimi anni l’efficienza energetica è diventata non solo un obbligo, ma anche una richiesta degli utenti finali. Sul mercato sono presenti prodotti, tra cui le vernici isolanti, proposti come isolanti termici, che non hanno in realtà funzione di isolamento termico.

Le prestazioni indicate dalle aziende che commercializzano tali prodotti inducono in errore chi crede di poter risolvere il problema energetico con uno strato millimetrico di rivestimento. Spesso infatti, le prestazioni non sono definite chiaramente in accordo con la normativa tecnica vigente.

Per fare chiarezza ANIT ha redatto un documento di approfondimento proprio sul tema delle vernici isolanti. Il documento serve ai professionisti e ai consumatori per capire cosa richiedere a chi promuove tali soluzioni che in pochi millimetri sembrerebbero risolvere tutti i problemi di isolamento termico.

Condividi: