Home Imprese Sostenibili Finanziamenti per il fotovoltaico: le nuove proposte del mercato

Finanziamenti per il fotovoltaico: le nuove proposte del mercato

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
finanziamenti per il fotovoltaico

finanziamenti per il fotovoltaicoGrazie ai finanziamenti per il fotovoltaico è possibile migliorare lo stato energetico della propria abitazione e tagliare i costi di luce e gas.

Richiedere un finanziamento per l’acquisto di pannelli fotovoltaici è spesso una passaggio obbligatorio quando non si dispone della liquidità necessaria per affrontare l’intera spesa. In Italia, nel corso degli ultimi anni, si è verificata una vera e propria esplosione delle energie rinnovabili sia tra le imprese sia tra i privati.

Oltre ai vantaggi per l’ambiente, una delle motivazione che ha favorito maggiormente la crescita delle energie rinnovabili è il significativo risparmio sui costi delle utenze domestiche.

Acquistare dei pannelli fotovoltaici per la propria abitazione richiede infatti una spesa sostanziosa, che si aggira mediamente su valori compresi tra i 3.000 e 7.000 euro. Si tratta dunque di un vero e proprio investimento che può essere ammortizzato grazie al risparmio garantito sulle bollette di luce e gas.

Del resto è ormai nota la stretta connessione tra l’ottimizzazione dei consumi energetici e la riduzione delle spese domestiche grazie all’uso di sistemi energetici alternativi. Per questo continuano ad aumentare le richieste di finanziamento finalizzate all’acquisto di sistemi energetici alternativi.

Finanziamenti per il fotovoltaico: le proposte del mercato

Nonostante gli incentivi statali e le detrazioni fiscali garantiti a tutti coloro che investono nella energie rinnovabili, sono ormai tantissimi gli istituti di credito che hanno inserito nella loro offerta soluzioni di finanziamento mirate all’acquisto di sistemi energetici alternativi. Ma vediamo quali sono le soluzioni più convenienti e i vantaggi offerti ai risparmiatori.

Finanziamenti green famiglie di BNL

La prima proposta arriva dal gruppo bancario BNL e si chiama Finanziamento Green. Questo prodotto garantisce la copertura totale delle spese sostenute per gli interventi di miglioramento energetico delle abitazioni, compresi la sostituzione infissi e l’installazione nuove caldaie. L’importo massimo richiedibile arriva fino a 100.000 euro, rimborsabile anche con 120 rate a tasso fisso agevolato.

BNL propone garantisce a tutti i suoi clienti un check-up energetico gratuito effettuato da tecnici specializzati. Inoltre, per soddisfare le diverse tipologie di clientela, sono previste soluzioni mirate, appositamente pensate per soddisfare le esigenze dei privati, dei condomini e delle aziende.

Finanziamento CreditExpress Risparmio Energetico di Unicredit

Il Gruppo Unicredit propone CreditExpress Risparmio Energetico, il prestito finalizzato agli interventi di riqualificazione energetica della propria abitazione, e quindi anche l’installazione di pannelli fotovoltaici. Scegliendo questa soluzione di finanziamenti per il fotovoltaico sarà possibile ottenere fino a un importo massimo di 75.000 euro senza l’obbligo di fornire garanzie reali. La durata del finanziamento è flessibile fino a 10 anni.

Tutti coloro che sceglieranno questo finanziamento, avranno la possibilità di scegliere la durata e la modalità di rimborso. Infatti il prestito CreditExpress Risparmio Energetico di Unicredit consente di scegliere se rimborsare la cifra ottenuta con addebito mensile automatico sul conto corrente oppure con una rata costante grazie all’applicazione del tasso fisso.

Finanziamenti per il fotovoltaico Findomestic

Il prestito green di Findomestic è finalizzato non solo all’acquisto di pannelli fotovoltaici, ma anche impianti eolici, geotermici e altre tipologie di impianti basati sull’impiego di energie rinnovabili.

Scegliendo questo prestito online sarà possibile ottenere fino ad un importo massimo di 15.000 euro rimborsabile con massimo di 96 rate mensili. I clienti Findomestic potranno inoltre decidere in itinere se cambiare l’importo della rata senza sostenere ulteriori spese.

Condividi: