Home Eco Lifestyle More than Pasta Pedon premiata a MDD Expo

More than Pasta Pedon premiata a MDD Expo

more than pasta premiata

more than pasta premiataA MDD EXPO, una delle più importanti manifestazioni internazionali dei marchi dei distributori, Pedon ha raggiunto un importante risultato ricevendo il premio per innovazione di prodotto Savoir-Faire Innovant 2016 conferito alla pasta di legumi a marchio More Than Pasta.

La giuria composta da esperti di marketing, comunicazione, design, retail e nutrizione ha riconosciuto More Than Pasta come novità assoluta nella categoria Nutrition-Santé (nutrizione e salute), premiando così l’intuizione geniale di Pedon di proporre i legumi, alimenti dal grande valore nutrizionale ma tendenzialmente poco scelti dai consumatori a causa dei lunghi tempi di preparazione in una forma più fruibile e accessibile.

A ritirare il premio Paolo Pedon, Direttore Export dell’omonima azienda.

“I legumi sono alimenti dalle straordinarie proprietà nutrizionali e di eco-sostenibilità” spiega Paolo Pedon “ma in tutto il mondo occidentale il loro consumo è molto inferiore alle linee guida dei nutrizionisti. Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento ottenuto nell’anno internazionale dei legumi proclamato dalla FAO e che premia la nostra capacità di trasformare i legumi in un prodotto facile e veloce da preparare, favorendone così un consumo giornaliero”.

More Than Pasta nasce dalla collaborazione vincente di due leader nel settore: Pedon nei cereali, legumi e semi e Molino Adriani nella pasta gluten free. Ottenuta da sola farina di legumi, NO OGM, senza allergeni come glutine e soia, certificata Kosher e disponibile anche bio, la pasta di legumi è perfetta per soddisfare ogni tipo di esigenza alimentare, è ricca di fibre e proteine ed è un ottimo sostituto dei carboidrati.

Attualmente disponibile in due referenze – pasta di lenticchie rosse e pasta di piselli – More Than Pasta è un prodotto 100% italiano che unisce il gusto e il piacere della pasta all’alto valore nutrizionale dei legumi. Innovativo anche il packaging ovvero un astuccio realizzato con la prima carta eco-sostenibile, 100% riciclabile ottenuta da scarti di lavorazione dei fagioli, unica ad essere certificata FSC e per il contatto alimentare.

Condividi: