Home Eventi Gp EcoRun a Giussago, come arrivare senza inquinare

Gp EcoRun a Giussago, come arrivare senza inquinare

città: Pavia - pubblicato il:
gp ecorun

gp ecorunUna buona soluzione per arrivare alla tappa del 22 maggio della Gp EcoRun di Giussago, in provincia di Pavia, senza inquinare è optare per l’accoppiata treno + bicicletta.

La Cascina Darsena si trova, infatti, nel bel mezzo alla campagna pavese, a metà strada circa tra Milano e Pavia sulla direttiva del suburbano S13. La frequenza è di circa due treni ogni ora e la stazione più vicina dove scendere è quella di Certosa di Pavia.

Sul treno è possibile caricare la propria bicicletta: l’S13 riserva infatti un vagone per i ciclisti. Questo permetterà ai partecipanti della Gp EcoRun di scaldare i muscoli con una bella pedalata in campagna di circa 8 chilometri, tanta è la distanza per giungere alla Cascina Darsena, punto di partenza della manifestazione green.

Vi segnaliamo anche che è possibile affittare una bicicletta alla stessa stazione di Certosa di Pavia. Da marzo è, infatti, attivo un servizio del Comune di Borgarello che mette a disposizione una decina di bici, tra cui anche alcune a pedalata assistita.

Le tariffe di noleggio per le bici tradizionali sono: gratis la prima mezz’ora, 50 centesimi per la seconda, la terza e la quarta mezz’ora e 2 euro per ogni ora successiva. La tariffa giornaliera è di 4,50 euro. Affittare le bici è molto semplice: basta caricare sul proprio smartphone l’App BicInCittà, che addebita i costi di noleggio sulla carta di credito. Per prendere la bici sarà sufficiente avvicinare lo smartphone alla colonnina.

Sul sito dell’iniziativa sono disponibili tutte le informazioni ed è possibile scaricare il volantino con le istruzioni per il noleggio. Vi aspettiamo allora alla Gp Ecorun!

Condividi: