Home Agricoltura e Bio InSymbio, marketplace digitale per la biomassa

InSymbio, marketplace digitale per la biomassa

città: Salerno - pubblicato il:
insymbio

insymbioInSymbio è il primo marketplace digitale, dedicato agli operatori, in cui per un’azienda agricola è possibile offrire biomasse e scarti agricoli e renderli fruibili e utilizzabili da un’altra azienda.

Il concetto alla base del marketplace è il riciclo e il riuso di risorse che, altrimenti, verrebbero eliminate e, di fatto, sprecate: ed è qui che interviene il portale InSymbio che mette a disposizione degli operatori una piattaforma digitale per l’offerta e la ricerca di biomassa, scarti e residui agricoli per la produzione di biomateriali, bioenergie, biofuels, chemical e fibre, con processi d’asta e servizi informativi.

In pratica InSymbio rende disponibile un canale digitale dedicato al matching di domanda e offerta di biomasse; un aggregatore di dati relativi alle materie scambiate sul marketplace, per capirne prezzi e trend; una leva di marketing per le aziende, che possono mostrare ai propri clienti il loro impegno verso la riduzione dei rifiuti e aumentare il proprio rating all’interno di programmi di finanziamento come i PSR (programmi di sviluppo rurale).

InSymbio è un progetto di Rethink – Sustainable Solutions, una società di ingegneria e consulenza tecnica di Salerno che vuole favorire il passaggio a un modello di economia circolare mediante soluzioni in campo energetico e ambientale, con l’integrazione dei nuovi canali digitali.

Con InSymbio, Rethink ha vinto recentemente il bando Nuovi Talenti Imprenditoriali del MIPAF, ottenendo un grant di 30.000 euro e l’accesso a EXPO, il programma europeo H2020 ODINE, ottenendo un grant di 100.000 eruo e il supporto di società come Telefonica, l’Open Data Institute e Wayra e il programma europeo FP7 SOUL-FI Round B.

Nel video qui sotto è possibile capire meglio come funziona il marketplace.

Condividi: