Home Imprese Sostenibili Teknocard, arriva un cartoncino ecosostenibile

Teknocard, arriva un cartoncino ecosostenibile

città: Milano - pubblicato il:
cartoncino teknocard

cartoncino teknocardTeknocard rappresenta al meglio la forte vocazione ecosostenibile di Arjowiggins Graphic senza rinunciare alle esigenze estetiche e di stampabilità.

La nuova gamma è disponibile nelle finiture 0 dal tocco naturale da 220, 280, 300, 330 e 350 g/m2; 1 monopatinata da 240, 260, 280, 300, 350 e 380 g/m2; e 2 bipatinata da 240, 260, 280, 300, 350 e 400 g/m2.

Ogni finitura è realizzata anche nella versione 100% riciclata, caratterizzata da un altissimo punto di bianco. Il risultato è frutto di un processo di ricerca tecnologica e di produzione che utilizza esclusivamente carta proveniente da uffici e archivi, che presentano un buon punto di bianco già in partenza.

Un sistema esclusivo che lo rende molto più sostenibile ecologicamente, anche grazie al riciclo del 95% degli scarti di lavorazione e a una serie di accordi con le municipalizzate per la raccolta organizzata della carta da riciclare.

Per permettere ai propri clienti di valorizzare la sostenibilità ambientale, Arjowiggins Graphic ha ideato uno strumento esclusivo: il calcolatore ambientale. Si tratta di un software che permette di calcolare l’’impatto ambientale dell’’utilizzo delle carte riciclate di Arjowiggins Graphic comparandole alle carte equivalenti ottenute da pura cellulosa, indicando il risparmio in termini di legno, energia, acqua, emissioni di CO2 e produzione di rifiuti.

Nel caso di Teknocard, stampando 7mila brochure sulla finitura 2 nella versione 100% riciclata anziché su carta a fibra vergine, l’’impatto ambientale è stato ridotto di 101.682 litri di acqua, 3.665 kg di rifiuti, 410 kg di CO2, 5.544 kg di legno, 4.105 km e 7.012 kWh di energia.

Un esempio di rilievo che vede l’’utilizzo del nuovo cartoncino sono le cover dei colouring book dell’’editore Hachette, per le quali si è scelto di utilizzare Teknocard 0 che consente un’’eccellente riproduzione della quadricromia.

La gamma Teknocard nelle sue declinazioni è adatta anche per astucci per cosmetici, biglietti d’i auguri, cartoline e carte collezionabili. Grazie alla certificazione ISEGA per il contatto diretto e indiretto, Teknocard può essere impiegato anche nel packaging del settore food. La qualità della carta è tale da renderla compatibile con la stampa offset e digitale.

“”Teknocard risponde all’’esigenza del mondo della cartotecnica europea di utilizzare cartoni di alta gamma con un’’ottima stampabilità, alto spessore, belli al tatto e alla vista” afferma Luciano Cabrini, direttore commerciale di Arjowiggins Graphic Italia “Abbiamo messo a punto un ricco campionario interamente dedicato a Teknocard per fornire a stampatori, editori, creativi e designer strumenti sempre più aggiornati e di facile consultazione, capaci di guidarli nella scelta della tipologia di cartoncino più adatta per la realizzazione dei loro progetti. A seconda delle loro esigenze, siamo in grado di gestire sia ordini con piccoli quantitativi sia grandi quantità in tempi rapidi”.”

Condividi: