Home Eventi Smau Italy Restarts UP in Berlin, innovazione in mostra

Smau Italy Restarts UP in Berlin, innovazione in mostra

Smau Italy Restarts UP in Berlin

Smau Italy Restarts UP in BerlinTre appuntamenti, tre scenari diversi faranno da cornice alla prossima edizione di Smau Italy Restarts UP in Berlin in programma il 15, 16 e 17 giugno, realizzata da ICE ITA, Italian Trade Agency e Smau che riunirà l’ecosistema italiano e tedesco dell’innovazione.

Smau Italy Restarts UP in Berlin farà incontrare i principali incubatori e acceleratori e oltre 40 startup provenienti da Campania, Emilia Romagna, Lombardia e Veneto e l’ecosistema dell’innovazione tedesco. Alla vigilia dell’apertura 250 le aziende e investitori tedeschi registrati, tra cui investitori, corporate, incubatori e acceleratori tedeschi.

L’obiettivo dell’evento è quello di creare un ponte tra l’HUB berlinese dell’innovazione e le realtà italiane presenti al fine di dar vita a un processo di contaminazione che favorisca nuove opportunità di business da entrambe le parti: all’evento quindi non saranno presenti solo startup ma anche incubatori, acceleratori e venture capitalist e le agenzie dell’innovazione che fanno capo ad alcune Regioni Italiane.

La Regione Emilia Romagna insieme ad Aster parteciperà con 7 startup selezionate tra le candidate alla call4startup aperta nelle scorse settimane: Axyon, Energy Way, Iooota, Luna, Nextema , WeAR, XNoova.

Anche la Regione Campania, insieme a Sviluppo Campania sarà presente con una selezione di 10 startup: BnBSurfer, EP Cloud, Eurokompras e-shop, Evja, Gooty, Sawsystem, Social Counter, TiOne Technology, Top View, ViniExport.

Tema portante della partecipazione della Regione Lombardia, sarà l’innovazione applicata al turismo. Il progetto inLOMBARDIA, Destination Management Organization (DMO) di Regione Lombardia e delle CCIAA lombarde sarà infatti presentato a Palazzo Italia in un apposito desk in cui i visitatori potranno ricevere informazioni e proposte sugli itinerari turistici del territorio lombardo.

Nell’arco dei due giorni, il programma di eventi e incontri avrà il compito di valorizzare le startup innovative selezionate secondo alcuni criteri ben specifici, tra cui il modello di business B2B, la realizzazione di prodotti compiuti e già pronti per il mercato, l’aver già acquisito clienti e l’offerta di prodotti e servizi nell’ambito delle specializzazioni hi-tech più richieste a Berlino.

Condividi: