Home Smart City L’arte contemporanea di Ecoismi 2016: tutto scorre

L’arte contemporanea di Ecoismi 2016: tutto scorre

pubblicato il: - ultima modifica: 13 Ottobre 2021
ecosimi 2016

ecosimi 2016Ecoismi, giunto quest’anno alla sua quinta edizione, cresce e si diffonde in maniera più ampia degli anni precedenti nel territorio dell’Adda Martesana.

Per questa nuova edizione vengono realizzate 8 opere site-specific, un percorso d’arte lungo la pista ciclopedonale del Naviglio Martesana, che con la sua vegetazione lussureggiante e le architetture sorprendenti, ricca di storia e poesia è considerata una delle più belle e caratteristiche d’Italia.

Ecoismi pone il territorio dell’Adda Martesana in dialogo con i linguaggi dell’arte e della creatività, con lo scopo di valorizzare le risorse locali e di favorire la promozione dei giovani artisti italiani e internazionali.

Filo conduttore di Ecoismi 2016 è il tema Tutto scorre, il celebre aforisma attribuito a Eraclito, Pánta rêi.

Partendo da una riflessione sul binomio uomo e acqua del fiume, il filosofo Eraclito afferma che è impossibile bagnarsi due volte nello stesso fiume, perché dopo la prima volta, sia il fiume (nel suo perenne scorrere) sia l’uomo (nel suo perenne divenire) non sono più gli stessi.

Il riflettere sul tempo porta con sé il paragone delle ruote di una bicicletta e delle lancette di un orologio, che girano lentamente ma possono andare molto lontano rotolando verso il futuro senza fretta.

Nel tema sono presenti molteplici input, che vanno dalla relazione con la specificità territoriale al dialogo aperto con la comunità, dal canale progettato da Leonardo da Vinci sino alla pista ciclopedonale che scorre al fianco del corso d’acqua con le sue aree verdi e urbane.

Condividi: