Home Imprese Sostenibili Scatolificio Valtenna, nuova illuminazione sostenibile

Scatolificio Valtenna, nuova illuminazione sostenibile

città: Fermo - pubblicato il:
illuminazione scatolificio valtenna

illuminazione scatolificio valtennaStefano Dall’Osso e il suo team di lavoro hanno progettato l’illuminazione della nuova sede dello Scatolificio Valtenna di Fermo, uno tra i più conosciuti produttori di scatole, imballaggi e cartotecnica di qualità.

Lo Scatolificio Valtenna è indissolubilmente legato al territorio della campagna marchigiana, e per questo ha scelto di creare un nuovo polo aziendale in armonia con il paesaggio rurale che lo circonda – un luogo in cui la natura, attraverso grandi vetrate e cortili tematici, entra addirittura nella vita dell’edificio, secondo la filosofia dell’azienda, che vede nella sostenibilità il fulcro del suo sistema progettuale e produttivo.

L’attenzione all’ambiente e al paesaggio circostante ha guidato i progettisti nella scelta di materiali naturali, soprattutto legno e vetro, e di particolari soluzioni che hanno reso l’illuminazione dell’edificio una sfida impegnativa, raccolta con entusiasmo dal Lighting Designer Stefano Dall’Osso.

Il soffitto dell’area uffici, infatti, è costituito da una struttura interamente in legno e rende impossibile prevedere incassi a soffitto o fori per il passaggio di cavi e la predisposizione di molteplici punti luce. Oltre alle fastidiose riflessioni causate dai videoterminali, anche le pareti in vetro influenzano non poco l’illuminazione degli ambienti: è stato necessario tenere in considerazione questi e altri elementi per poter elaborare una soluzione efficace, rispondente alle normative e sostenibile dal punto di vista energetico.

Per il Nuovo Scatolificio Valtenna, Stefano Dall’Osso ha scelto di ideare alcuni apparecchi illuminanti su misura, che potessero rispondere al meglio alle esigenze di questo particolare progetto. Linea Light Group, azienda leader nel mondo dell’illuminazione, ha concretizzato l’idea di Stefano Dall’Osso dando vita a un apparecchio illuminante custom, innovativo e performante, che ha reso possibile la realizzazione di un progetto di industrial design davvero unico.

Sono stati utilizzati moduli per illuminazione diretta con ottica darklight antiabbagliamento per lampada fluorescente lineare seamless e moduli per illuminazione indiretta diffusa in tecnologia LED. Per preservare la bellezza dei soffitti in legno, in questi ambienti l’alimentazione elettrica dei sistemi illuminanti viene fornita lateralmente da parete e poi distribuita. Questo consente di garantire i 500 lux richiesti dalla normativa sull’illuminazione degli uffici, mantenendo la natura peculiare dell’edificio.

La luce naturale che penetra attraverso le pareti in vetro partecipa attivamente all’illuminazione degli ambienti: sono stati installati dei sensori fotosensibili che permettono di regolare automaticamente la luce artificiale in funzione di quella naturale, miscelandola a seconda delle necessità.

In questo modo, la natura entra nell’architettura della luce come elemento costitutivo; il lavoro realizzato da Stefano Dall’Osso per lo Scatolificio Valtenna supporta l’azienda nella sua mission di ecosostenibilità e di promozione di una cultura orientata al rispetto dell’ambiente.