Home Imprese Sostenibili Regeneration 2017, sono aperte le iscrizioni al concorso

Regeneration 2017, sono aperte le iscrizioni al concorso

pubblicato il: - ultima modifica: 7 Agosto 2020
regeneration 2017

regeneration 2017Regeneration 2017 è un concorso europeo, basato sul protocollo Living Building Challenge, che si prefigge il compito di portare la sfida oltre la sostenibilità.

Il concorso è stato ideato da Macro Design Studio in collaborazione con l’International Living Future Institute (ILFI) e con il Living Building Challenge Collaborative: Italy.

Regeneration 2017 è la prima competizione in Italia basata sul protocollo Living Building Challenge, lo schema di certificazione della sostenibilità dell’ambiente costruito più rigoroso al mondo. Anche quest’anno la competizione si svolgerà presso Centrale Fies, Dro (Trento) tra il 26 e il 29 aprile 2017.

64 ore non-stop di progettazione, durante le quali le tre squadre composte da cinque giovani professionisti under 35, saranno chiamate a sviluppare un progetto di riqualificazione sostenibile di un edificio pubblico a Riva del Garda.

Ogni team deve rispondere a determinati requisiti presenti nel bando di progettazione. Progettazione integrata e condivisione delle competenze sono tre prerogative necessarie per partecipare alla competizione.

Obiettivo della sfida è realizzare il miglior progetto di rigenerazione in termini di architettura, efficienza energetica, vivibilità, in relazione con il contesto sociale, urbano e naturale. Il concorso è dedicato a giovani under 35, architetti, ingegneri e professionisti europei della sostenibilità.

A chiudere l’evento la consueta conferenza conclusiva proporrà le ultime novità sulla diffusione dei Living Building, dei Living Product e delle Living Community, con la partecipazione di esperti internazionali.

Promuove l’evento Macro Design Studio, start-up nata all’interno di Progetto Manifattura, che patrocina l’evento data la grande rilevanza culturale ed economica dell’architettura rigenerativa.

La selezione è aperta fino al 31 gennaio. Verranno scelti i migliori 15 professionisti europei sulla base della documentazione inviata, che saranno divisi dall’organizzazione in 3 gruppi formati da 5 persone ciascuno. La selezione dei partecipanti verrà fatta entro il 10 febbraio. La lingua ufficiale del concorso è l’inglese.

I criteri utilizzati dalla giuria internazionale per selezionare il progetto vincitore saranno annunciati all’inizio della sfida. I vincitori della competizione di aprile porteranno a casa 3.000 euro.

Comitato scientifico del concorso Carlo Battisti, Paola Moschini (Marco Design Studio), Amanda Sturgeon (amministratore delegato dell’International Living Future Institute). Tutti gli interessati possono inviare l’Application Form entro il 31 gennaio.

Condividi: