Home Imprese Sostenibili PRO-METROFOOD, un progetto europeo di sicurezza alimentare

PRO-METROFOOD, un progetto europeo di sicurezza alimentare

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
progetto pro-metrofood

progetto pro-metrofoodLa Commissione europea ha approvato il progetto PRO-METROFOOD coordinato dall’ENEA, per rafforzare la ricerca nel campo della metrologia per la qualità e la sicurezza alimentare, promuovere il trasferimento tecnologico e azioni di informazione e divulgazione scientifica a beneficio dei consumatori.

Il progetto potrà contare durante il prossimo anno su un finanziamento di 2 milioni di euro dal fondo Horizon2020 per realizzare la nuova infrastruttura di ricerca europea METROFOOD-RI con servizi pilota per migliorare e garantire l’affidabilità e la comparabilità delle misure per la qualità, sicurezza e rintracciabilità dei prodotti agroalimentari.

A livello nazionale, METROFOOD-RI sarà operativa con la Joint Research UnitMETROFOOD-IT coordinata da ENEA e con la partecipazione di istituzioni di eccellenza, quali: CNR, CREA, ISS, INRIM, IEO, FEM e le Università di Udine, Brescia e Napoli Federico II.

“Con questo finanziamento parte ufficialmente PRO-METROFOOD, infrastruttura di ricerca che coinvolge 17 Paesi Europei e la FAO, con l’obiettivo di tutelare la qualità del cibo e la salute dei consumatori e contrastare le frodi alimentari” sottolinea Giovanna Zappa dell’ENEA,coordinatrice del progetto “L’obiettivo è di rendere disponibili strumenti di ricerca imparziali e oggettivi per garantire la qualità e la sicurezza del cibo dal campo alla tavola”.

L’ENEA è impegnata su questo fronte soprattutto nei Centri di Ricerca di Casaccia e di Trisaia e, in particolare, con l’impianto per i materiali di riferimento, una realtà unica a livello nazionale e per tutta l’area mediterranea, presente a Trisaia, in Basilicata.

L’impianto produce materiali di riferimento per il settore agroalimentare – alimenti, bevande, mangimi, materie prime e prodotti trasformati – necessari per tarare le strumentazioni, validare i metodi, valutare i risultati e la conformità di prodotti e indispensabili per garantire affidabilità, oggettività e comparabilità delle misure sui prodotti alimentari.

Sul fronte internazionale, l’ENEA oltre che con PRO-METROOFOD, è coinvolta in diversi progetti per promuovere e sostenere nuovi modelli di produzione e di consumo alimentare, come il programma dell’UNEP Sustainable Food System e la Call for Action 2016 per rilanciare la dieta mediterranea come modello salutare e sostenibile.

Condividi: