Home Imprese Sostenibili Trattamento rifiuti navi da crociera: la nuova offerta di Wärtsilä

Trattamento rifiuti navi da crociera: la nuova offerta di Wärtsilä

città: Trieste - pubblicato il:
trattamento rifiuti navi da crociera

trattamento rifiuti navi da crocieraGestire bene gli scarti è fondamentale e per questo il trattamento rifiuti navi da crociera è un elemento chiave per la sostenibilità dell’industria navale a livello globale.

Proprio per questo, Wärtsilä ha deciso di sviluppare una propria offerta di gestione dei rifiuti secchi che andrà a integrare il portfolio dell’azienda per il trattamento dell’umido, fornendo così un sistema di gestione e trattamento rifiuti navi da crociera completo.

La nuova offerta Wärtsilä, che comprende la gestione delle acque grigie e nere e lo smaltimento dei rifiuti solidi, è stata messa a punto per una nave da crociera che verrà costruita dal cantiere Meyer Werft per la britannica Saga Cruises che, insieme a questo ordine ha un’opzione anche per una seconda imbarcazione.

La soluzione completa di trattamento rifiuti navi da crociera metterà a disposizione degli armatori un metodo pulito, sicuro dal punto di vista ambientale ed efficiente sotto il profilo energetico: la soluzione di Wärtsilä utilizza infatti una tecnologia di membrane efficiente dal punto di vista del consumo di energia che consente un risparmio energetico fino al 50 percento rispetto ai sistemi di membrane tradizionali.

Su ciascuna nave verranno installati l’Advanced Wastewater Treatment system, che comprende degrassatori, serbatoi di raccolta (buffer tank), e bioreattori a membrana; il Wärtsilä Dry Waste Disposal system, comprendente densificanti, frantoi per vetro, compattatori e stoccaggio delle balle; il Wärtsilä Food Waste Vacuum system, che comprende stazioni di alimentazione, trituratori, serbatoi di raccolta, impianti per il sottovuoto, decantatori con flocculazione, e scivoli per la raccolta dei rifiuti alimentari; il Wärtsilä Bio-Sludge Treatment system, che è composto da un silo per rifiuti organici disidratati, decantatori con flocculazione, un essiccatore, e in silo per fanghi organici secchi; e il Wärtsilä Dry Garbage system, che comprende trituratori, un silo per rifiuti secchi e un inceneritore.

Quando sarà completata, la nave della Saga Cruises, lunga 236 metri e con una capacità di 999 passeggeri, compierà le sue crociere in alcune delle aree marine più protette al mondo, compreso il Mar Baltico e le acque dell’Alaska.

Condividi: