Home Imprese Sostenibili Nella rete dell’associazione Asset entra anche Teon

Nella rete dell’associazione Asset entra anche Teon

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
rete asset

rete assetAsset, associazione che raggruppa professionisti e aziende che operano nel settore del risparmio e della riqualificazione energetica degli edifici – impiantisti, artigiani, progettisti, gestori di patrimoni immobiliari, amministratori di condominio – accoglie tra le sue file anche Teon.

Teon, azienda che ha recentemente annunciato un’innovativa pompa di calore – Tina – in grado di generare calore a emissioni quasi zero – ha deciso di entrare a far parte dell’associazione Asset perché condivide molti degli obiettivi della startup.

Ferdinando Pozzani, amministratore e socio fondatore di Teon, commenta infatti “Noi crediamo nella sostenibilità e nella possibilità di migliorare l’ambiente cittadino nel quale viviamo. Le nostre pompe di calore ad alta temperatura per il riscaldamento centralizzato e autonomo rappresentano una soluzione per eliminare gli inquinanti emessi sul posto dalle caldaie tradizionali. Per avere un impatto tangibile è importante che le aziende che operano nel settore della efficienza energetica e che sposano soluzioni innovative, collaborino”.

L’associazione Asset, nata dall’incontro tra Mr.Dico, Rete Ersa e Federcondominio, si propone come punto di riferimento sia per le aziende del settore, sia per impiantisti, tecnici e gestori di immobili, sia per privati che cercano informazioni su nuovi prodotti e su come adeguare gli impianti e cogliere le agevolazioni fiscali.

Condividi: