Home Imprese Sostenibili Green Cube, riqualificazione di un centro direzionale alle porte di Milano

Green Cube, riqualificazione di un centro direzionale alle porte di Milano

pubblicato il: - ultima modifica: 14 Ottobre 2021
green cube

green cubeGreen Cube è un progetto di riqualificazione alle porte della città di Milano: un complesso immobiliare di 12.500 mq su cui Mediolanum Real Estate ha deciso di investire in lavori di riqualificazione e rifunzionalizzazione.

Il complesso è composto da tre edifici tra loro comunicanti e disposti intorno a una hall baricentrica e comune, al piano terra che, attraverso le sue ampie vetrate, apre la visuale sul viale d’ingresso del complesso e rappresenta uno degli elementi di riqualificazione più importanti di Green Cube, dal punto di vista funzionale e architettonico.

Green Cube, progettato dallo studio di architettura D2U – Design to Users, è un complesso direzionale tecnologicamente all’avanguardia, che vuole mettere in armonia ambiente e persone che vi lavorano, utilizzando standard di qualità, di sicurezza e di eco-compatibilità elevati – come prova la certificazione internazionale LEED (Leadership in Energy and Environmental Desing) in fase di ottenimento.

green cubeIl complesso è stato trasformato e valorizzato attraverso un restyling delle facciate, della lobby d’ingresso e degli spazi comuni; sono state impiegate lastre in vetro serigrafato in colori diversi – mutuati dai colori del parco a verde che circonda gli edifici – che hanno conferito all’immobile un suo carattere originale assicurando al tempo stesso alte prestazioni di isolamento termo-acustico.

Inoltre i lavori di ristrutturazione hanno completamente sostituito gli apparati tecnologici e impiantistici originali con un sistema geotermico che sfrutta l’acqua di falda e assicura alta efficienza energetica, pannelli solari e l’illuminazione a led con sensori intelligenti in grado di graduare l’intensità luminosa e contenere i consumi.

Green Cube accompagna inoltre il visitatore verso la reception comune attraverso un percorso pedonale che è stato curato nel disegno della pavimentazione esterna e del verde.

Condividi: