Home Imprese Sostenibili Sostenibilità dietro all’accordo di Green Network

Sostenibilità dietro all’accordo di Green Network

pubblicato il: - ultima modifica: 15 Ottobre 2021
green network

green networkGreen Network ha recentemente siglato un accordo in cui i consumatori aderenti al Gruppo di Acquisto Sostenibilità – creato da due associazioni dei consumatori, Codacons e Konsumer Italia – potranno accedere a un’offerta sulla fornitura di energia elettrica e gas che potrebbe tagliare fino a oltre il 20% il costo determinato dall’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (Aeegsi) per il mercato di maggior tutela.

Per saperne di più abbiamo dato la parola a Fabio Mezzetti, General Director Sales & Marketing di Green Network.

Non è questo il primo gruppo di acquisti che troviamo in Italia in termini di energia: quale pensate possa essere la diversificazione e la garanzia del miglior servizio/prezzo?

fabio mezzetti green networkPer la creazione del Gruppo di Acquisto Sostenibilità, Codacons, Konsumer Italia e Green Network hanno lavorato a lungo in sinergia con un forte focus sulle esigenze del consumatore/cliente.

È stata predisposta un’apposita offerta, approvata dalle due associazioni dei consumatori, e sono state analizzate le procedure aziendali di Green Network che si è guadagnata il riconoscimento di Azienda Affidabile – Ok Codacons.

Conseguentemente, l’offerta studiata per il Gruppo di Acquisto Sostenibilità, oltre che conveniente, è anche trasparente e semplice.

Ritengo che la diversificazione e garanzia rispetto agli altri gruppi d’acquisto consiste proprio in questo: è il risultato di un lavoro congiunto con Codacons e Konsumer Italia, di un progetto che garantisce convenienza e semplicità al cliente.

Le utility si stanno preparando al salto del 2018 dove si pensa/spera che il mercato libero dell’energia diventi realtà: come si sta preparando Green Network?

Stiamo per entrare in una fase delicata per il consumatore e in una sfida per gli operatori del settore che cercheranno di acquisire clienti. Green Network è pronta e intende distinguersi.

Una prova è proprio l’offerta dedicata al Gruppo di Acquisto Sostenibilità che mira ad accompagnare i consumatori nel passaggio al mercato libero dell’energia.

Inoltre Green Network, punta su una forte fidelizzazione della propria base clienti, a un impulso sulla digitalizzazione e all’internazionalizzazione dell’azienda. Green Network è diventato infatti il primo operatore italiano a entrare nel mercato dell’energia in UK.

Attualmente quale è la regione che vi vede più forti in termini di clienti? Quale la più scarna?

Green Network è presente su tutto il territorio italiano (oltre che inglese). Il nostro parco clienti è vario: comprende utenze domestiche, micro business, medie e grandi consumatori e grandi clienti energivori.

Le regioni che vedono una maggiore presenza di Green Network sono quelle dove vi è una maggiore densità abitativa: Lombardia, Lazio e Veneto. Al contrario le regioni con meno acquisizioni, anche in virtù del minor numero di abitanti, sono Valle d’Aosta e Basilicata.

Condividi: