Home Eco Lifestyle I giardini dynamici: un progetto sociale premiato a MyPlant & Garden

I giardini dynamici: un progetto sociale premiato a MyPlant & Garden

città: Milano - pubblicato il:
dynamo camp

dynamo campIl bello fa parte dell’esperienza: è questo lo slogan che fa da guida all’iniziativa dell’associazione Dynamo Camp che, in collaborazione con l’associazione AIAPP e con Fondazione Minoprio, ha indetto un concorso per la realizzazione di un giardino all’interno della fiera milanese MyPlant & Garden.

Il concorso in questione ha previsto la progettazione di un area verde a scopo ricreativo, dedicata a bambini tra i 6 e i 17 anni con patologie gravi o croniche, sia nel periodo di terapia che nel periodo di post ospedalizzazione.

Ampia la partecipazione dei progettisti: 72 le iscrizioni giunte. All’interno di MyPlant & Garden sarà allestita una mostra per presentare gli elaborati e giovedì 23 febbraio si procederà con la premiazione dei dieci progetti migliori, per poi partire a ottobre con i lavori sul territorio.

Finalmente un luogo in cui il verde ha un aspetto centrale e concreto: non è solo un ambiente estetico, ma un luogo avventuroso da vivere e in cui divertirsi. Una vera e propria terapia green.

Questo giardino sarà realizzato nelle proprietà dell’associazione Dynamo Camp, situata nella provincia di Pistoia, che organizza, ormai da 10 anni, attività gratuite per questi bambini e per le loro famiglie. Il loro programma è basato sulla terapia ricreativa, e consiste nel far divertire e giocare i piccoli ospiti, con attività studiate per aumentare la fiducia in loro stessi.

Dynamo Camp è totalmente gratuito, aperto per tutto il periodo estivo, ed è rivolto non solo ai bambini con patologie ma anche alle loro intere famiglie.

Il direttore Vito Nigro, sottolinea come il senso del camp sia quello di ridare un pezzettino di vita a questi bambini malati che rischiano di perdersi una parte importante della loro giovinezza, cioè la bellezza del divertimento e del gioco che in questa occasione riescono a ritrovare, pur combattendo contro le loro difficili malattie e acquisendo fiducia in loro stessi.

Condividi: