Home Imprese Sostenibili E-Vai, il car sharing che condivide anche il costo

E-Vai, il car sharing che condivide anche il costo

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
car sharing e-vai

car sharing e-vaiVarese e Saronno sono i due Comuni scelti da Ferrovie Nord ed Enel Energia per un nuovo test su strada in tema di car sharing, con il marchio E-Vai.

In queste due località, infatti, sarà messa a disposizione degli utenti, in via sperimentale ad aprile, una nuova flotta di 12 auto elettriche parcheggiate nelle stazioni di Ferrovie Nord e gestite in piena logica di car sharing.

A ideare l’iniziativa è il gruppo FN Mobilità Sostenibile (azienda del Gruppo Fnm) che ha in mente di soddisfare le necessità proprie dei pendolari che, uscendo di casa la mattina presto, possono lasciare l’auto dal lunedì al venerdì in stazione entro le 8, salire sul treno per andare a lavorare e riprendere la stessa auto dopo le 18.

Ovviamente, in queste ore il veicolo E-Vai non starà fermo in stazione, ma potrà essere utilizzato da un’azienda o da un ente pubblico per le sue necessità e parcheggiato nuovamente in stazione in tempo per essere ripreso dal pendolare che deve tornate a casa.

Da notare che il sabato e la domenica l’abbonato al servizio potrà utilizzare la propria auto liberamente. L’utilizzo dell’automobile da parte di un singolo pendolare avrà il costo mensile di 280 euro.

FN Mobilità Sostenibile introduce con questa sperimentazione un altro fattore di condivisione: infatti il costo mensile potrà essere condiviso con altri passeggeri che il guidatore principale potrà passare a prendere lungo il tragitto per la stazione, in una logica di car pooling.

In questo caso, ogni passeggero pagherà un costo mensile di 60 euro per ottenere il passaggio in stazione. Previsto anche un bonus di 50 euro da detrarre dalla tariffa a carico del guidatore principale.

Sono stati studiati anche dei pacchetti dedicati agli enti pubblici e alle aziende: a seconda delle ore di utilizzo (mattino – pomeriggio) a partire da un costo mensile di 220 euro per la mezza giornata.

Condividi: