Home Imprese Sostenibili Maratona di Milano: pacchi gara e cestini rifiuti sostenibili

Maratona di Milano: pacchi gara e cestini rifiuti sostenibili

milano marathon virosac

milano marathon virosacLa Milano Marathon, l’importante evento di running che si svolgerà il prossimo 2 aprile, arrivato alla sua diciassettesima edizione, quest’anno sarà più sostenibile.

La gara podistica, che coinvolgerà migliaia di appassionati, avrà tra i suoi partner anche l’azienda trevigiana Virosac, specializzata nella produzione di sacchi per la casa, dalla conservazione ai rifiuti, sostenibili e biodegradabili.

In occasione della Milano Marathon, Virosac ha coniato il motto Correre ci piace un sacco per enfatizzare il fatto che i cestini e i sacchi per la raccolta dei rifiuti, lungo tutto il percorso dell’evento, permetteranno di rispettare l’ambiente.

Condizione fondamentale in un evento, con partenza e arrivo in Corso Venezia a Milano, che coinvolge circa 17.000 persone, alle quali inoltre verranno consegnati i pacchi gara confezionati con il sacchetto dotato sistema di chiusura con le maniglie ProXsac Bio, biodegradabile e realizzato in Mater-Bi.

A Virosac, che corre la sua personale maratona sulla strada della sostenibilità da oltre 40 anni producendo interamente in Italia abbiamo posto alcune domande a riguardo della Milano Marathon.

Quanti sacchetti prevedete di utilizzare durante questo evento sportico?

Per la per corsa sono previsti 6.000 sacchetti in plastica riciclata per la raccolta differenziata di secco, plastica e carta e di altri 800 sacchetti in Mater-Bi per la raccolta dell’umido.

Per quanto riguarda invece i sacchi gara dei runner abbiamo previsto la fornitura di 17.000 sacchetti Proxsac Bio realizzati, anch’essi realizzati in Mater-Bi e personalizzati con il claim Correre ci piace un sacco utilizzando inchiostri ad acqua.

Avete già effettuato un’operazione di questo tipo? Magari anche all’estero?

Lo scorso anno l’azienda ha partecipato sia alla Milano Marathon – fornendo sacchi e cestini – sia al progetto Ride Green durante il giro d’Italia in occasione del quale ha fornito i sacchetti per la raccolta dei rifiuti.

A Maggio 2017 è prevista la collaborazione con l’Adunata Nazionale degli Alpini. Nel corso dell’anno inoltre è previsto il sostegno a molte iniziative locali, sia sportive che culturali.

Condividi: