Home Imprese Sostenibili Consumi di energia elettrica, stabili a marzo 2017

Consumi di energia elettrica, stabili a marzo 2017

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
consumi di energia elettrica a febbraio - maggio 2018

consumi di energia elettricaI consumi di energia elettrica nel nostro Paese sono risultati stabili nel mese di marzo 2017.

Inoltre, nel primo trimestre del 2017 la richiesta di elettricità è risultata in aumento dello 0,6% rispetto al corrispondente periodo del 2016 – a parità di calendario l’incremento risulta essere dello 0,9%.

Secondo le rilevazioni del gestore della rete elettrica nazionale Terna, nel mese di marzo 2017 i consumi di energia elettrica in Italia sono stati di 26,2 miliardi di kWh, un valore sostanzialmente in linea (-0,1%) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

A livello territoriale, la variazione tendenziale di marzo 2017 è stata positiva al Nord (+0,8%) e negativa al Centro (-0,5%) e al Sud (-2%). In termini congiunturali, il valore destagionalizzato della domanda elettrica di marzo 2017 ha fatto registrare una variazione negativa rispetto al mese precedente (-1,3%).

I consumi di energia elettrica sono stati soddisfatti per l’81,9% con produzione nazionale e per la quota restante (18,1%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero.

Nel dettaglio, la produzione nazionale netta (21,6 miliardi di kWh) è in flessione dell’1,9% rispetto a marzo 2016. Sono in aumento le fonti di produzione fotovoltaica (+27,9%) ed eolica (+15,2%); in flessione le fonti idrica (-16,5%), termica (-4,5%) e geotermica (-0,8%).

Condividi: