Home Imprese Sostenibili Elettricità Futura, un’associazione per unire il mondo elettrico italiano

Elettricità Futura, un’associazione per unire il mondo elettrico italiano

città: Roma - pubblicato il:
associazione elettricità futura

associazione elettricità futuraÈ nata a Roma l’associazione Elettricità Futura, dall’unione fra Assoelettrica e assoRinnovabili, con l’obiettivo di unire il mondo elettrico italiano, convenzionale e rinnovabile.

La costituzione del nuovo soggetto si prefigge il compito di rappresentare le imprese impegnate a promuovere la transizione energetica verso un mercato più sostenibile, innovativo e concorrenziale.

La nuova associazione rappresenterà l’intera filiera elettrica italiana per rispondere alle sfide della decarbonizzazione, dell’integrazione dei mercati e della centralità del consumatore in un contesto di grande sviluppo tecnologico.

Come presidente di Elettricità Futura è stato designato Simone Mori mentre come vicepresidenti sono stati scelti Valerio Camerano – produzione convenzionale – e Agostino Re Rebaudengo – generazione distribuita ed efficienza energetica.

La formalizzazione degli incarichi avverrà nel primo Consiglio Generale di Elettricità Futura, Mori, Camerano e Re Rebaudengo affiancheranno gli attuali vicepresidenti Lucia Bormida – produzione da fonti rinnovabili – e Roberto Potì – mercato.

Decarbonizzazione, efficienza energetica, elettrificazione dei consumi finali, innovazione tecnologica e mobilità elettrica sono i temi chiave sui quali Elettricità Futura intende sviluppare la sua azione.

Condividi: