Home Eventi A Parma arriva il festival dello sviluppo sostenibile

A Parma arriva il festival dello sviluppo sostenibile

città: Parma - pubblicato il:
festival dello sviluppo sostenibile

festival dello sviluppo sostenibileDare un futuro alla vita e valore al futuro: con questo slogan è stato annunciato il prossimo Festival dello sviluppo sostenibile, che si terrà a Parma dal 22 maggio al 7 giugno.

Ricco il calendario degli appuntamenti in scaletta – ben 26 – al Festival dello Sviluppo Sostenibile con conferenze, presentazioni di libri e proiezioni di film allo scopo di riflettere sul futuro nostro e delle generazioni a venire.

Chiari gli obiettivi di discussione da affrontare: i cambiamenti climatici, il benessere sociale, la tutela del pianeta, il diritto al lavoro e della dignità umana. Temi che richiedono un’approfondita meditazione e un ripensamento dello stile di vita che sarà necessario adottare in futuro.

Cambiamenti climatici al Festival dello Sviluppo Sostenibile

Tra gli esperti che affronteranno il tema del clima Luca Mercalli parlerà di Crisi ambientale e climatica, perché la sottovalutiamo? mercoledì 25 maggio, ore 17, palazzo del Governatore; Stefano Caserini affrfonterà invece l’argomento I cambiamenti climatici e i temi dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite venerdì 26 maggio, ore 15, palazzo del Governatore; Luca Lombroso andrà Oltre la Cop 21 di Parigi: verso la decarbonizzazione nell’incontro di mercoledì 31 maggio, ore 17, Chiesa S. Tiburzio.

Infine la relazione tra cambiamenti climatici e geopolitica sarà il tema conduttore della conferenza Ambiente, sviluppo e pace: trasformare tre problemi in una soluzione con Grammenos Mastrojeni di sabato 27 maggio, ore 18, Palazzo del Governatore.

Un nuovo modello economico sostenibile

Non ci sono dubbi, serve un nuovo modello di sviluppo economico sostenibile; se ne parlerà nella presentazione del libro Economia circolare di Emanuele Bompan lunedì 22, ore 18, libreria Feltrinelli di via Farini, per passare poi a Economia innovatrice, libro di Massimiliano Lepratti che verrà discusso martedì 23, ore 18, libreria Feltrinelli del Barilla Center; infine Angelo Consoli, direttore europeo dell’ufficio di Jeremy Rifkin, terrà un seminario di economia circolare sabato 3 giugno, ore 10:30, Modulo Eco.

Si parla anche di alimentazione al Festival dello Sviluppo Sostenibile

Alimentazione e riduzione degli sprechi saranno i temi al centro delle riflessioni di Carlin Petrini e Maurizio Pallante nell’incontro Alimentazione sostenibile garanzia della salute e del futuro comune che si svolgerà martedì 6 giugno, ore 18, Labirinto della Masone a Fontanellato e di Roberto Cavallo nella presentazione del libro Meno 100 chili, ricette per la dieta della nostra pattumiera, lunedì 29 maggio, ore 18, libreria Feltrinelli in via Farini.

Altri appuntamenti da non perdere al Festival dello Sviluppo Sostenibile

Segnaliamo inoltre la conferenza su Architetture sostenibili per il Sud del mondo di lunedì 5 giugno, ore 17:30, Aula Magna Università e quella su Illuminazione urbana: sicurezza, risparmio energetico e inquinamento luminoso con Fabio Falchi, Riccardo Frugoni, Michele Alinovi e Maurizio Benvenuti di martedì 23 maggio, ore 17, Wopa.

La stazione Creativa, attraverso Parma 360, porterà l’arte al Festival dello Sviluppo Sostenibile con la progettazione del parco ideale, intrecciando temi dell’inclusione sociale del recupero, del riuso declinati sull’area verde di via Verona (sabato 27 maggio, ore 21, Wopa).

L’associazione Fruttorti organizza una visita guidata alla Picasso Food Forest con degustazione di frutti di bosco raccolti sul momento domenica 28 maggio, ore 10:30, incrocio via Marconi-via Picasso.

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile è stato organizzato dall’Università di Parma – Gruppo di sostenibilità e da Asvis (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile) con la compartecipazione di WWF, Manifattura Urbana, Fruttorti, Mercatiamo, Parma sostenibile, Parma etica, Parma 360°, Slow Food, Legambiente e il contributo di Unione Parmense degli Industriali e Davines.

Condividi: