Home Imprese Sostenibili Smart comfort, come cambia il rapporto tra italiani e benessere

Smart comfort, come cambia il rapporto tra italiani e benessere

città: - pubblicato il:
smart comfort doccia

smart comfort docciaCambia il rapporto tra gli italiani e il benessere: in un mondo sempre più connesso e intelligente si cerca lo smart comfort casalingo che trasforma la propria abitazione in un luogo particolare.

Privato, personale ma aperto all’esterno: pronto a condividere risorse – non a caso la sharing economy impatta prepotentemente anche sulle abitudini domestiche – normalmente riservate a familiari e amici più intimi.

La propria casa diventa sempre più il fulcro della nostra vita – sociale, lavorativa, affettiva ed esperienziale – per questo deve essere all’altezza delle moderne tecnologie e in grado di soddisfare le esigenze: cosa che lo smart comfort promette di fare.

Piccole cose ma di grande importanza: l’arredamento giusto, adatto al nostro umore e carattere, gli accessori che ci rammentano le esperienze vissute e i momenti di felicità trascorsi.

Sicuramente anche la serenità e il benessere di una doccia calda, senza fastidiosi sbalzi termici pronti a rovinarci un istante di intimità e di rilassatezza.

Smart comfort: #acquacaldasubito per coccolarsi e recuperare le energie

Attraverso l’hashtag #acquacaldasubito Hermann Saunier Duval, brand di proprietà Vaillant nato dall’unione di due storiche aziende europee, ha deciso di far conoscere le sue tecnologie comunicando come possano assicurare in casa il clima ideale, tenendo sempre sotto controllo le prestazioni dell’impianto di riscaldamento, focalizzando l’attenzione sul comfort sanitario e sulla produzione di acqua calda.

Uno smart comfort che la gamma di caldaie a condensazione ThemaFast 4 Condensing permette di ottenere grazie a una disponibilità di acqua calda sanitaria immediata e continua, con una stabilità della temperatura erogata anche in caso di prelievi minimi, di variazioni rapide della portata dell’acqua o di più prelievi contemporanei.

Inoltre, proprio perché viviamo in un mondo aperto e connesso, ThemaFast 4 Condensing è disponibile con centralina climatica WiFi MiGo che mette a disposizione dell’utente una gestione remota dell’impianto casalingo ed è personalizzabile ed efficiente, in grado di raggiungere la classe energetica certificata A+.

Un posizionamento focalizzato sulla rete di assistenza e installazione

Hermann Saunier Duval, che pesa ormai il 35/40% del fatturato italiano di Vaillant, ha deciso di focalizzare i suoi sforzi verso la rete di installatori e di assistenza attraverso roadshow in tutta Italia e sfruttando l’Experience Center di Nantes – che è anche sede produttiva.

L’ottimizzazione della strategia di marketing, insieme a una politica di prezzi mirata ha permesso all’azienda di crescere notevolmente negli ultimi due anni nella percezione dei professionisti del settore, sia in termini di affidabilità che di qualità.

Oggi, con la caldaia a condensazione ThemaFast 4 Condensing, dotata della tecnologia Aquaspeed Fast, mette nel portafoglio degli installatori un prodotto in grado di assicurare una disponibilità di acqua calda sanitaria immediata – di qui l’hashtag #acquacaldasubito – e continua – fino a 20 litri al minuto – eliminando le attese che causano sprechi anche energetici e hanno risvolti negativi sui costi e sull’ambiente.

Condividi: