Home Agricoltura 4.0 Buone le previsioni per la vendemmia 2017

Buone le previsioni per la vendemmia 2017

pubblicato il: - ultima modifica: 12 Ottobre 2021
testo unico vino vendemmia 2017

testo unico vino vendemmia 2017La vendemmia 2017 si preannuncia positiva: in veneto si stanno per raccogliere le uve Pinot e Chardonnay per base spumante a cui farà seguito la raccolta delle uve per i vini tradizionali.

L’obiettivo dichiarato dai produttori è quello di replicare i buoni dati che solo per  questa regione raggiungono 5,2 miliardi di euro (dati 2016 su base esportazione).

87.000 ettari di superficie vitata in Veneto sono pronti per la vendemmia 2017 che partirà a ferragosto; le buone notizie arrivano in particolare dalle aree di collina del veronese, vicentino e trevigiano, dove gli addetti ai lavori sostengono che in questo momento nel vigneto si stanno creando i presupposti per una buona vendemmia, in particolare sotto il profilo qualitativo.

In altre aree, invece, in particolare di fondovalle e di pianura delle diverse province, la quantità risulterà purtroppo penalizzata dalle gelate dello scorso mese di aprile, comunque in parte compensata dall’entrata in produzione di nuovi impianti.

La calda estate 2017 sta lavorando a favore delle uve: malattie ridotte al minimo grazie anche alle giornate calde e soleggiate e alle notti decisamente più fresche; le precipitazioni, pur non abbondanti, sono giunte finora al momento opportuno.

Saranno comunque le prossime due settimane a dare l’impronta decisiva a questa vendemmia 2017.

Condividi: