Magazine Green Planner

Linee guida edilizia: i chiarimenti normativi di Anit

Pubblichiamo gli aggiornamenti normativi di Anit relativi alle linee guida edilizia per il mese di agosto; Anit è l’associazione nazionale per l’isolamento termico e acustico che dal 1984 è unto di riferimento per i professionisti e le aziende che si occupano di risparmio energetico e acustica in edilizia.

Nuove linee guida edilizia per la formazione dei certificatori energetici

La Regione Lazio ha revocato la precedente deliberazione di Giunta Regionale n.308 del 7/6/2016 e approvato le nuove Linee guida per l’effettuazione dei corsi di formazione e di aggiornamento e lo Standard formativo relativo al corso di formazione per Tecnici abilitati alla Certificazione Energetica degli Edifici, preposti al rilascio dell’Attestazione della Prestazione Energetica degli Edifici (APE).

Il testo del DGR 398 sulle linee guida edilizia è stato pubblicato in data 20/07/2017 sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n.58.

Nuove norme ISO 12354 per i calcoli previsionali di acustica edilizia

Sul sito ISO sono state pubblicate le nuove versioni delle norme serie 12354 per i calcoli previsionali di acustica edilizia. In particolare hanno subito importanti modifiche i modelli di calcolo per l’isolamento ai rumori aerei tra ambienti (12354-1) e livello di rumore da calpestio (12354-2).

Dovranno quindi essere aggiornati i software che si basano su tali procedure. Nei prossimi mesi le norme verranno tradotte in italiano e pubblicate come UNI EN ISO 12354. Inoltre UNI sta lavorando per riscrivere il rapporto tecnico UNI TR 11175 che si basa sulle precedenti versioni delle norme internazionali.

ANIT sta aggiornando il relativo software ECHO per i calcoli di acustica, fornito a tutti i Soci. Le norme possono essere acquistate sul sito ISO ai seguenti link:

In Gazzetta Ufficiale il Dlgs sui prodotti da costruzione

È entrato in vigore il 09/08/2017, il D.Lgs. n.106 del 16 giugno 2017 pubblicato in G.U. n.159 del 10/07/2017, che va a disciplinare l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) n.305/2011, e fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE.

Il decreto va a regolamentare tutto il mercato dei prodotti da costruzione coinvolgendo l’intera filiera: fabbricanti, costruttori, direttori lavori, collaudatori e direttori dell’esecuzione nonché i progettisti che prescrivono prodotti non conformi e prevede sanzioni di vario tipo, da amministrative di tipo pecuniario fino a quelle penali per chi viola le regole per i prodotti strutturali e antincendio.

Regione Sardegna: bando sull’efficientamento energetico degli edifici pubblici

Sul sito ufficiale della Regione Sardegna è stato pubblicato lo scorso 4 luglio, il bando Interventi di efficientamento energetico negli edifici pubblici e di realizzazione di micro reti nelle strutture pubbliche nella Regione Sardegna afferente alla Programmazione unitaria 2014-2016 – POR FESR Sardegna 2014/2020 Asse Prioritario IV Energia sostenibile e qualità della vita Azioni 4.1.1. e 4.3.1.

Disponibili 44 milioni di euro con contributo a favore delle Pubbliche Amministrazioni beneficiarie pari al 100% del costo totale ammissibile a finanziamento, al netto della quota dell’eventuale cofinanziamento. Le domande possono essere presentate fino al 3 novembre 2017.

Condividi: