Home Imprese Sostenibili Gestione ambientale nelle aziende, che peso ha in Italia?

Gestione ambientale nelle aziende, che peso ha in Italia?

città: Milano - pubblicato il:
gestione ambientale aziende italiane

gestione ambientale aziende italianeChe peso ha per le aziende italiane la gestione ambientale?

Quanto conta l’ambiente rispetto agli altri processi di business che impattano le nostre aziende?

Una risposta la forniscono i dati dell’indagine di DNV GL – Business Assurance, con il supporto dell’istituto di ricerca GFK Eurisko.

Molto, sembrerebbe, perché per quasi 9 aziende su 10 la gestione ambientale è un aspetto chiave della loro strategia: è quanto emerge dall’indagine che ha coinvolto più di 1.700 professionisti di aziende in Europa, Nord America, Centro e Sud America e Asia.

Infatti, più dell’85% dei partecipanti italiani al sondaggio dichiara di controllare i propri processi per valutarne la conformità con le normative ambientali e i requisiti di legge e di effettuare una regolare manutenzione degli impianti per ridurne gli impatti ambientali, registrando dei valori più alti di circa 15 punti percentuali rispetto al resto del mondo.

L’82% del campione inoltre svolge attività di assessment per la valutazione degli impatti ambientali, mentre la formazione del personale in materia di gestione ambientale è una realtà per 7 aziende su 10.

I rischi ambientali gestiti dalle aziende

La gestione dei rifiuti è tra i principali rischi ambientali che preoccupano le aziende di tutto il mondo; l’Italia non fa eccezione. Lo smaltimento dei rifiuti, in particolare, è ancora più sentito che altrove (65%; +11%).

Seguono, a parità di gravità, la gestione delle acque reflue, l’utilizzo di risorse energetiche non rinnovabili e la presenza di minacce fisiche (rumori, vibrazioni, minacce elettromagnetiche) che preoccupano circa 3 aziende su 10.

Quale futuro per la gestione ambientale delle aziende?

Le aziende italiane non hanno intenzione di abbassare il livello di guardia. Interrogate sul proprio grado di maturità di gestione ambientale, 1 società su 3 ritiene di essere già a un livello avanzato mentre il 56% si aspetta di migliorare ulteriormente le proprie capacità di qui a tre anni.

Infine, praticamente nessuna azienda ha in previsione un ridimensionamento dei propri investimenti mentre il 33% delle aziende intervistate è intenzionato ad aumentarli.

Di seguito l’infografica riassuntiva dell’indagine sulla gestione ambientale nelle aziende italiane (qui potete consultare invece la scheda di sintesi dell’indagine).

gestione ambientale indagine

Condividi: