Home Imprese Sostenibili Safe School 4.0: un’app per efficienza e sicurezza degli edifici scolastici

Safe School 4.0: un’app per efficienza e sicurezza degli edifici scolastici

città: Rimini - pubblicato il: - ultima modifica: 17 novembre 2017
edifici scolastici - safe school 4.0

La sicurezza degli edifici scolastici è fondamentale, come pure renderli efficienti dal punto di vista energetico: due funzionalità nella stessa applicazione, Safe School 4.0, annunciata nel corso di Key Energy da Enea.

Safe School 4.0 misura infatti i consumi energetici e la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici, per poter programmare in modo più economico e sostenibile gli interventi di messa in sicurezza e di riqualificazione energetica.

L’applicazione – disponibile sia per iPhone sia per Android – realizzata dai ricercatori Enea e presentata ufficialmente nel corso della fiera internazionale Key Energy/Ecomondo, è stata progettata per fornire un supporto importante ai tecnici e ai responsabili delle diagnosi energetiche nei rilievi energetici e strutturali delle scuole.

L’App Safe School 4.0, dopo una prima valutazione degli interventi per il miglioramento della funzionalità energetiche e strutturali di un edificio scolastico, mette a confronto i consumi reali dell’immobile con il fabbisogno energetico di riferimento per gli edifici scolastici, assegnando a ogni fabbricato una classe di merito per i consumi da riscaldamento e per quelli elettrici.

Le informazioni inserite consentiranno di ottenere:

  • il report dei rilievi completo di foto
  • il livello della classe di merito energetica e degli interventi per ottimizzarne la prestazione
  • il livello della vulnerabilità strutturale e delle azioni per migliorare la sicurezza dell’edificio
  • un file contenente tutte le informazioni inserite dal tecnico

Sulla base dei dati raccolti attraverso l’App, Enea, attraverso una piattaforma informatica di pianificazione, permetterà di avere accesso a unico progetto di recupero degli edifici scolastici esistenti, completo dei miglioramenti strutturali delle costruzioni in base alle diverse criticità territoriali, ambientali e climatiche.