Home Eco Lifestyle Con One Ocean Fondation si rafforza l’impegno nella tutela del mare

Con One Ocean Fondation si rafforza l’impegno nella tutela del mare

città: Milano - pubblicato il:
One Ocean Fondation

Nasce One Ocean Fondation (Oof) per la salvaguardia degli oceani e chiama gli yacht club e altre fondazioni a collaborare per il rispetto dei mari.

A pochi mesi dal primo forum organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda, la principessa Zahra Aga Khan ha inaugurato oggi a Milano l’avvio dei lavori scientifici, formativi e sportivi a favore della salvaguardia degli oceani.

Abbiamo deciso di creare la One Ocean Fondation per dare continuità alle iniziative che abbiamo intrapreso lo scorso anno” spiega la principessa che ha chiamato a raccolta un parterre scientifico di tutto rispetto.

Il tema è molto trendy, ma noi vogliamo seguirlo con umilità e” lancia l’appello il Comodoro Yccs Bonadeochiediamo agli altri club e fondazioni di collaborare tutti insieme. Anzi, il migliore yacht club nel segno della Charta Smeralda sarà anche premiato al prossimo meeting previsto per il 2019“.

La tutela degli oceani, scopo della One Ocean Fondation

Torna infatti con forza il decalogo di chi rispetta i mari nella Charta Smeralda. Noi di Green Planner l’abbiamo firmata e rilanciamo le buone pratiche che qui si sintetizzano. L’impegno è richiesto a tutti e intanto l’Unesco ha decretato un intero decennio dedicato al mare.

Dal 2021/2030 l’attenzione sarà riservata agli oceani” spiega Francesca Santoro della Commissione oceanografica intergovernativa dell’Unesco “e qui dovremmo mettere a fattor comune tante professioni e conoscenze“.

La formazione torna con forza all’attenzione di chi ha dato vita a questa fondazione. La call to action è portare avanti azioni concrete, tanta formazione anche nei confronti dei giovani e spunta la proposta di fare della Sardegna un parco marino protetto. Tra gli ambasciatori della One Ocean Fondation anche Paul Cayard e Mauro Pelaschier.