Home Imprese Sostenibili Consumi energetici: l’App Smart Energy Efficiency aiuta a ottimizzarli

Consumi energetici: l’App Smart Energy Efficiency aiuta a ottimizzarli

città: Milano - pubblicato il:
consumi energetici

Mettere l’efficienza energetica a disposizione di tutti, attraverso un’App che aiuta a ottimizzare i consumi energetici; è quanto si propone il progetto Smart Energy Efficiency di FederEsco.

Smart Energy Efficiency permette di confrontare i consumi energetici e di valutare i risparmi conseguibili attraverso diverse soluzioni di efficienza energetica.

Federesco – che ha fatto sviluppare l’applicazione per smartphone – è un’associazione senza fini di lucro delle energy service company; è anche l’interlocutore istituzionale di riferimento per la legislazione nazionale ed europea sull’efficienza energetica.

Un’App per controllare i consumi energetici

La nuova App permette la redazione di studi di fattibilità preliminari alle diagnosi energetiche, consentendo di individuare rapidamente un ventaglio di interventi a partire da pochi dati da inserire all’interno dell’applicazione.

A partire da un esiguo numero di dati di input, si ottiene un Light Report che consente di confrontare i propri consumi energetici con i consumi di riferimento del settore e di valutare i risparmi economici conseguibili con le principali soluzioni di efficienza energetica presenti sul mercato.

L’applicazione è stata sviluppata in collaborazione con Esco Italia per facilitare la redazione di diagnosi energetiche light in ambito civile ai privati cittadini, agli amministratori di condominio, agli EGE (esperti in gestione dell’energia) e alle E.S.Co.

I risparmi energetici dei singoli interventi in ambito edilizio, impiantistico e gestionale possono essere riformulati con rapidità modificando le informazioni inserite, attraverso un approccio iterativo, fino a convergere verso la soluzione tecnico-economico desiderata.

La concezione del tool è conforme allo standard UNI CEI/TR 11428:2011, in quanto basata sul confronto tra analisi simulata e analisi reale. E, cosa ancora più sorprendente, è che i risultati ottenuti per una prima serie di audit energetici preliminari mostrano uno scostamento tra valori simulati e valori rilevati entro il 10%.

In ambito edilizio, inoltre, con Smart Energy Efficiency il bilancio energetico del sistema edificio è conforme allo standard UNI EN ISO 13790:2008.

Un report più approfondito si ottiene inserendo ulteriori dati di dettaglio sulla piattaforma web, con cui è possibile verificare sia la convenienza tecnico-economica di una o più combinazioni di interventi che il risparmio energetico ed economico e il tempo di ritorno, avvalendosi di funzioni di calcolo semplificate.

Condividi: