Home Eventi Forum Economia Sostenibile, al via a San Patrignano la prima edizione

Forum Economia Sostenibile, al via a San Patrignano la prima edizione

città: Rimini - pubblicato il:
forum economia sostenibile

Partirà il prossimo il 12 aprile la prima edizione del Forum Economia Sostenibile, una due giorni di dibattiti e tavole rotonde sui temi dello sviluppo sostenibile.

L’evento – le iscrizioni sono già aperte online – vuole accendere i riflettori su due tematiche essenziali, sostenibilità e responsabilità, per offrire un contributo allo sviluppo economico e sociale di una società più prospera e consapevole.

Al Forum Economia Sostenibile parteciperanno oltre 60 relatori nazionali e internazionali – imprenditori, economisti, rappresentanti delle istituzioni, intellettuali – che si confronteranno sul futuro del nostro Pianeta e sui temi cruciali dettati dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, per condividere soluzioni collettive necessarie a intraprendere un’evoluzione locale e globale.

Ispirato dall’Agenda delle Nazioni Unite 2030 condivisa dall’Unione Europea, il Forum Economia Sostenibile rappresenta un’opportunità per porre l’attenzione verso il benessere collettivo, principio chiave anche della Comunità San Patrignano, che in questa occasione festeggia il 40° anniversario della sua fondazione.

Il programma del Forum Economia Sostenibile

Ad aprire la prima giornata di lavori giovedì 12 aprile sarà la tavola rotonda dedicata allo sviluppo del continente africano. Il discorso di Vera Songwe, Segretario Esecutivo della Commissione economica delle Nazioni Unite per l’Africa, offrirà spunti di riflessione per aprire il dibattito.

A seguire numerosi momenti di confronto sui temi dello sviluppo del welfare, i nuovi modelli bancari, l’empowerment delle donne, la trasformazione digitale e la vivibilità urbana.

Durante la seconda giornata del Forum, venerdì 13 aprile, le tavole rotonde tratteranno il tema della responsabilità. In apertura i riflettori saranno puntati sulla centralità della cultura e dell’arte come strada per superare i conflitti e alimentare l’innovazione.

A seguire si affronteranno temi quali l’implementazione del benessere e delle cure mediche a livello globale, la produzione legata a un consumo responsabile con focus sull’industria della moda e il modello dell’economia circolare come scelta sostenibile per massimizzare il profitto delle imprese per una crescita intelligente.

A chiudere il Forum sarà una tavola rotonda sulla finanza e l’investimento socialmente responsabile.

Condividi: