Home Green Jobs Young Business Talents 2018, the winner is… i ragazzi della squadra di...

Young Business Talents 2018, the winner is… i ragazzi della squadra di Treviso

città: Milano - pubblicato il:
Young Business Talents

Young Business Talents è un simulatore d’impresa rivolto a ragazzi da 15 a 21 anni che permette di esercitarsi a prendere decisioni di ogni tipo all’interno di un’azienda.

Il concorso a esso legato è giunto alla sua quinta edizione e, dopo l’entrata in vigore della nuova legge di riforma detta la buona scuola, si è svolto per la seconda volta in Italia.

Il concorso di Young Business Talents si sviluppa su più livelli, regionale, nazionale e internazionale – coinvolge infatti ogni anno gli studenti di Spagna, Italia, Messico, Portogallo e Grecia – e dà ai giovani l’opportunità di mettersi alla prova in decisioni di general management.

La finale italiana si è conclusa a Milano lo scorso 6 aprile e ha visto primeggiare i ragazzi della squadra Pezsquad dell’Istituto Cerletti di Treviso.

I vincitori di Young Business Talents

I ragazzi vincenti hanno dato una performance estremamente significativa, producendo un profitto virtuale di quasi 130 milioni di euro. Le squadre finaliste si sono divise un montepremi di 11.670 euro. In dettaglio, le 15 squadre meglio classificate in ognuna delle 15 simulazioni della finale hanno ottenuto 400 euro ciascuna.

In aggiunta, le cinque finaliste che hanno raggiunto il massimo profitto hanno ottenuto 600 euro (la prima), 480 euro (la seconda), 360 euro (la terza), 280 euro (la quarta) e 200 euro (la quinta). Gli insegnanti e gli istituti scolastici hanno ricevuto a loro volta dei premi.

Dei 5.550 ragazzi iscritti (in aumento di quasi il 50% rispetto allo scorso anno), che hanno dato vita a 1.559 squadre, o aziende virtuali, in gara, e dei 3.756 semifinalisti scremati a gennaio, in 272 hanno conquistato la finale, aperta da Andrea Mondoni, General Manager Southern Europe di Beiersdorf, e condotta dall’imprenditore tecnologico Andrea Latino.

La classifica finale di Young Business Talents 2018

  • vincitrice assoluta è stata la squadra Pezsquad dell’IS Cerletti di Treviso, composta da Yuri Corrao, Marco Serbati, Samuele Dal Mas e Omar Chiesurin (tutor Prof. Paolo Pantaleoni)
  • seconda classificata Alphawomen dell’ITC Bramante di Pesaro, composta da Elisa Buscaglia, Giusy Ciaravolo e Vittoria Cattalani (tutor Prof. Gianmarco Mensi)
  • terza classificata Heartofmylae dell’ITC L. Da Vinci di Milazzo (ME): Pietro Mario Gangemi, Alessio Cuva, Ivan Cosimini e Giuseppe Napoli (tutor Prof. Diego Greco)
  • quarta classificata Noir dell’ITC Falcone di Savona: Daniele Cavallaro, Denisa Duica, Andrea Bertolotto e Simone Palmigiano (tutor Prof. Gabriella Scielini)
  • quinta classificata Zitronenteam dell’ITC Falcone di Savona: Alice Burlando, Ilaria Magnani, Margherita Bonifacini e Valentina Vadora (Prof. Giulia Calgano)

Alcune interessanti note statistiche: i finalisti provenivano da 15 regioni italiane che hanno iscritto al concorso un totale di 75 squadre. La provincia che ne ha fornite di più è quella di Roma (9). Alla Città metropolitana della capitale spetta anche il primato del numero di finalisti (61), seguita da Treviso (26), Ragusa (15), Bari (12).

Condividi: