Home Eco Lifestyle Per la Giornata della Terra al Ma*Ga si festeggia con la cultura

Per la Giornata della Terra al Ma*Ga si festeggia con la cultura

città: Varese - pubblicato il:
ma*ga e ricola per il festival delle erbe

Domenica 22 aprile 2018, al Ma*Ga di Gallarate si chiude la mostra Kerouac Beat Painting che presenta 80 tra dipinti e disegni, in gran parte esposti per la prima volta in Italia, capaci di proiettare una luce del tutto inedita sull’attività artistica del padre della Beat Generation.

Per festeggiare insieme al pubblico il successo dell’esposizione, il Ma*Ga organizza un pomeriggio ricco di eventi a ingresso gratuito.

Dalle ore 15 e per tutto il pomeriggio, Gigi Longo, collaboratore di Radio Popolare di Milano con la trasmissione Prospettive Musicali, propone Diz, Bird and Miles on the road and beyond, una selezione di brani jazz degli anni ’50 e ’60 che accompagnano le avventure dei protagonisti del capolavoro di Jack Kerouac.

Alle ore 16, spazio a Un mondo battuto dal vento, una performance a cura del Dipartimento Educativo del Museo, con gli studenti del Liceo Coreutico Musicale Pina Bausch, diretta da Lorenzo Conti con la collaborazione musicale del sound-designer Gianluca Agostini.

Dal digitale all’analogico, dallo smartphone al taccuino e dal taccuino alla macchina da scrivere, alla ricerca della propria voce e del proprio battito interiore.

La prima parte di questo percorso si è svolta nel mese di gennaio con un laboratorio di scrittura che a partire dalla lettura dei taccuini di Kerouac, scritti tra il 1947 e il 1952, ha coinvolto gli studenti di terza e quarta superiore de I Licei del Viale dei Tigli nella redazione di un proprio taccuino dove raccogliere idee, spunti, riflessioni, appunti.

Al termine del laboratorio ciascuno studente ha donato in forma anonima alcune sue pagine per la costruzione di un’unica grande partitura collettiva.

Gli studenti del Liceo Coreutico Musicale Pina Bausch hanno lavorato alla mise en espace et son dei materiali originali trasformando le parole in partitura gestuale e musicale sotto la supervisione registica di Lorenzo Conti e la collaborazione musicale del sound-designer Gianluca Agostini.

Alle ore 17, si tiene l’inaugurazione de La scuola delle erbe. Il giardino delle 13 erbe officinali Ricola al Ma*Ga e la premiazione dei progetti vincitori in occasione della Giornata Mondiale della Terra.

Il progetto La scuola delle Erbe. Il giardino delle 13 erbe officinali Ricola al Ma*Ga, nato dalla partnership tra Museo Ma*Ga e Ricola e realizzato in collaborazione con l’Istituto Superiore Falcone di Gallarate, promuove valori ambientali e di formazione centrali per tutti i partner.

I professori coordinatori del progetto sono Stefano Zoerle (progetto architettonico), Tito Olivato (realizzazione), Luisa Re (grafica), Maurizio Cavazzoni (fotografia).

Il sapere distintivo di Ricola sulle caratteristiche e le varietà delle erbe si coniuga con i differenti ambiti formativi dell’I.S. Falcone e trova un suo compimento nella creazione di un particolare giardino botanico all’interno di un luogo che valorizza formazione e cultura.

Gli alunni provenienti dall’indirizzo alberghiero, grafico e fotografico, si sono impegnati su 3 fronti: la progettazione architettonico-paesaggistica del giardino, l’ideazione delle infografiche e la realizzazione della documentazione video e fotografica di tutto il progetto.

Questo piccolo spazio verde rappresenta un virtuoso esempio di sinergia tra una realtà aziendale da sempre attenta ai valori culturali, un museo pronto ad aprirsi verso l’esterno attraverso una fitta rete di collaborazioni sempre nuove e diverse, e un’istituzione scolastica convinta del valore formativo delle arti contemporanee.

Le caramelle e le tisane Ricola, che nascono dalla tradizionale miscela di 13 erbe balsamiche, formula segreta dal 1940, e i biscotti prodotti dai ragazzi dell’I.S. Falcone addolciranno l’appuntamento culturale.

Condividi: