Home Eventi Per la Donizetti Night, Bergamo si riempie di musica

Per la Donizetti Night, Bergamo si riempie di musica

città: Bergamo - pubblicato il:
donizetti night

La Donizetti Night di Bergamo vedrà protagonista indiscusso il celebre operista, le cui note risuoneranno per le vie della città, richiamando una grande affluenza grazie a un palinsesto di oltre cento eventi a tema.

Sabato 16 giugno le strade, i chiostri e le piazze bergamasche si trasformeranno in un grande palcoscenico per ospitare la quarta edizione della Donizetti Night; i brani in programma si distinguono per originalità grazie alla creatività di Fabrizio Frigeni, il chitarrista bergamasco direttore dell’Italian Music Academy, autorevole piattaforma di formazione per i talenti artistici musicali, alcuni brani del compositore verranno rivisitati in chiave moderna e riproposti con l’inusuale motto Donizetti è Rock.

Al Teatro Donizetti ci sarà una particolare interpretazione dell’opera Una furtiva lagrima, dove la portata innovativa del remake è già tutta racchiusa in un originale trailer che preannuncia l’evento.

Una furtiva lagrima è infatti il brano più celebre di Gaetano Donizetti ed è quindi l’ideale manifesto dell’itinerario musicale, attraverso il tempo e i luoghi del territorio, dal titolo Donizetti recomposed.

Il progetto prevede la rivisitazione di 10 brani in chiave moderna, elettronica e fashion e ha come obiettivo quello di promuovere la cultura della musica presso un pubblico più ampio, soprattutto tra i giovani.

L’energia della musica della Donizetti Night ha entusiasmato anche Hoval, azienda che opera nel mercato delle soluzioni evolute di efficienza energetica che ha sede in provincia di Bergamo, che ha deciso di sostenere e sponsorizzare IMA.

Hoval e l’academy musicale hanno molto in comune: entrambe guardano con fiducia e impegno al futuro dei giovani e impiegano risorse per creare competenze e promuoverne le potenzialità.

L’obiettivo della nostra Academy” sottolinea Frigeniè coltivare e promuovere i talenti, potenziare le loro energie e offrire loro un futuro“.

Accomunate dalla fiducia nei giovani e dal desiderio di sprigionare tutte le potenzialità della loro energia, Hoval e la Italian Music Academy, continueranno il loro sodalizio anche una volta spente le luci della Donizetti Night: a luglio la sala formazione di Casa Hoval si trasformerà in un originale laboratorio musicale per ospitare i workshop dei giovani allievi della Academy.

Condividi: