Home Imprese Sostenibili Premio Giordana Masetti, dedicato ai packaging per gli alimenti

Premio Giordana Masetti, dedicato ai packaging per gli alimenti

città: Parma - pubblicato il:
premio giordana masetti - packaging alimenti

Packaging per gli alimenti: se siete studenti di atenei dell’Emilia Romagna e li state studiando, tanto da farne una tesi di laurea o di dottorato, prendete in considerazione la partecipazione al premio Giordana Masetti.

Il focus di quest’anno è, appunto, legato a microplastiche e nanoplastiche negli alimenti. In particolare sarà data attenzione all’impatto dei rifiuti di plastica presenti nei mari e nei corsi d’acqua sugli habitat naturali e sulla fauna selvatica, i pericoli biologici e le minacce su scala globale.

Il premio Giordana Masetti 2018, dunque, pone l’accento sulla la valutazione del rischio alimentare e le nuove sfide per la tutela della salute. Approfondimenti su tematiche quali zoonosi trasmesse da vettori, microrganismi volutamente introdotti nella catena alimentare e la resistenza agli antimicrobici sono altri aspetti che potrebbero concorrere alla vincita del premio.

Premio Giordana Masetti 2018, i dettagli

La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 9 novembre. I bandi dei due premi Giordana Masetti destinati a tesi di laurea magistrale e di dottorato, sono istituiti da Europass in partenariato con Efsa e con l’Università di Parma e sono dedicati alla funzionaria che per anni ha diretto l’ufficio Europass, struttura regionale di raccordo con l’European Food Safety (EFSA), scomparsa nel 2011.

Il premio per la miglior tesi di laurea magistrale è di 3.000 euro, mentre quello per la miglior tesi di dottorato è di 5.000 euro; per entrambi un periodo di approfondimento presso l’Efsa, l’autorità alimentare europea per la sicurezza alimentare.

Le commissioni giudicanti, composte da 3 membri, saranno formate da esperti, uno nominato dalla Regione Emilia Romagna, uno dall’Università di Parma e uno conoscitore delle attività dei panel EFSA.

Per informazioni e chiarimenti contattare l’indirizzo email [email protected] il bando è scaricabile online.

Condividi: