Home Imprese Sostenibili La produzione fotovoltaica in Italia cresce, ma il mercato deve evolversi

La produzione fotovoltaica in Italia cresce, ma il mercato deve evolversi

città: Milano - pubblicato il:
produzione fotovoltaica

La produzione fotovoltaica è molto importante per l’Italia! Il fotovoltaico è una fonte importante per il sistema elettrico nazionale e sta continuando a crescere.

In questi giorni Terna ha comunicato che la domanda di elettricità in Italia nel mese di settembre è aumentata del 3,6%. In crescita la quota soddisfatta dalla produzione fotovoltaica +14,4%.

Gli operatori delle rinnovabili devono cambiare mentalità e prendersi la responsabilità di diventare parte attiva del mercato, non limitandosi alla generazione elettrica, ma estendendo il proprio campo di attività anche ai servizi di dispacciamento, alla diffusione dello storage e al miglioramento dei sistemi di meetering per la gestione da remoto degli impianti.

Quanto al revamping e al repowering, sono sicuramente attività indispensabili per la crescita del fotovoltaico. Migliorare l’efficienza dei parchi esistenti consentirà di guardare agli obiettivi nazionali al 2030 massimizzando l’attuale parco esistente e risparmiando suolo.

Per raggiungere tali obiettivi sarà necessario automatizzare i processi di gestione e standardizzare i componenti degli impianti grazie alla collaborazione di partner affidabili.

Lo ha affermato Sara Di Mario, Responsabile Operations di EF Solare Italia, primo operatore di fotovoltaico del Paese, intervenuta come relatrice al panel conclusivo di Solar Asset Management Europe a Milano.

Produzione fotovoltaica in Italia nel 2017

Per capire qual è l’andamento del mercato fotovoltaico in Italia è di grande utilità il Rapporto Statistico sul Solare Fotovoltaico 2017, stilato dal gestore nazionale Terna.

Nel documento si evidenzia che a fine 2017 risultano in esercizio in Italia 774.014 impianti fotovoltaici, per una potenza installata di 19.682 MW (+414 MW rispetto a fine 2016), che nel 2017 hanno prodotto 24,4 TWh di energia, in notevole aumento rispetto ai 22,1 TWh del 2016 (+10,4%).

Accanto alle analisi sull’evoluzione della potenza installata e dell’energia prodotta a livello nazionale, regionale e provinciale, il Rapporto contiene approfondimenti su vari aspetti tra cui la diffusione del fotovoltaico nei diversi settori di attività, gli autoconsumi, il rapporto tra produzione, autoconsumi e consumi delle utenze per gli impianti in Scambio sul Posto.

Condividi: