Home Eco Lifestyle A Parma arrivano le coperte di lana di riuso di Viva Vittoria

A Parma arrivano le coperte di lana di riuso di Viva Vittoria

città: Parma - pubblicato il:
viva vittoria la doppia elica

Chiamiamoli pure progetti bomba verde: sono quelli che riescono a unire in un’unica attività l’attenzione alle persone, alla comunità in cui si vive e il rispetto per l’ambiente. Il progetto che nasce in seno a Viva Vittoria, ideato da La Doppia Elica, è in tutti i sensi un progetto bomba verde.

In sostanza l’iniziativa prevede che nel weekend del 10 novembre la piazza del Duomo di Parma sia letteralmente ricoperta da coperte di lana colorata. Quadrotti da 50 centimetri per 50, tutti lavorati a mano.

Un bel colpo d’occhio che ha come scopo di attirare l’attenzione su un tema importante. L’associazione La Doppia Elica nasce e opera, infatti, con l’obiettivo di sensibilizzare e supportare la prevenzione e i pazienti a rischio di mutazione genetica Brca. Il che dice molto del progetto, ma non tutto.

Lo scopo dell’iniziativa Viva Vittoria

Un progetto di sostenibilità: la lana che le donne stanno usando per lavorare a maglia le coperte, infatti, è tutta di riuso. Donata da maglifici e negozi di maglieria della zona. Possono essere scarti o fine serie, fatto sta che con il progetto Viva Vittoria anche la lana riprende vita.

Dopo aver riscaldato il Duomo e il cuore dei passanti, ogni coperta sarà messa in vendita a un prezzo simbolico e il ricavato sarà devoluto per l’acquisto di macchinari per la prevenzione e la sorveglianza del rischio familiare o ereditario legato a questa mutazione genetica.

Per chi fosse interessato potrà recarsi allo spazio allestito in via Nino Bixio 9 a Parma, che funge da centro di raccolta e informazione (per altre informazioni potete consultare il sito web dell’associazione.

La Doppia Elica non è nuova a questo genere di opere condivise: da Brescia a Cremona e poi ancora a Verona e fino in Sicilia (Palma di Montichiaro, Agrigento). Ovunque un filo conduttore: le coperte simbolo di un impegno sociale a favore della prevenzione.

Il cuore dell’associazione è composto da medici e professionisti: radiologo genetista, psicologo, oncologo, nutrizionista, ginecologo, chirurgo, psichiatra, avvocato. Tutti volontari che spiegano “abbiamo deciso di realizzare Viva Vittoria a Parma per il suo messaggio, per il suo potere aggregante, coinvolgente, di entusiasmo e positività“.

Condividi: